Utente 441XXX
Salve,
Faccio una premessa, non so se è un problema del retto o della prostata..al momento sono in cura da un urologo, ma purtroppo non sto avendo chissa quali riscontri e siccome il fastidio e localizzato proprio nell'ano (dove ho un paio di palline..credo siano emorroidi non so)
vorrei avere un parere da voi medici circa questo problema che ho da tre mesi.

Praticamente da 3 mesi circa ho una specie di bruciore/fastidio all'ano..il bruciore sembra esterno, il fastidio sembra interno,
gia ho fatto l urinocoltura e spermicoltura con esito negativo.
Il mio dottore dice che la prostata è leggermente infiammata, ma cmq è normale(per la mia età..33 anni..)
Ho fatto varie cure..tra cui una di 20 giorni con siben..dove nei primi 10 giorni ho riscontrato qualche miglioramento..ma poi niente..non ha fatto nessun tipo di effetto o miglioramento.
Ho gia fatto un altra cura di 30 giorni con leviaprost, dopodiche, con piccoli miglioramentii, ma il dottore mi ha consigliato un tampone uretrale (cosa che vorrei assolutamente evitare)
Cosa ne pensate?
Sono un impiegato..praticament per 8 ore sto seduto alla scrivania..c è da dire che prima che mi venisse sto fastidio..non ho avuto rapporti sessuali per un anno.

Cosa importante..ho notato che il bruciore aumenta o diminusce in base a cio che mangio..per questo ho scritto in questa sezione.
Inoltre ho una ragade.
E cosa importante, da quando ho questo problema, quando vado in bagno per defecare, spesso faccio delle palline (2 o 3 piccole) e di rado defeco in maniera normale..in ogni caso quando mi pulisco, sulla carta praticamente non c'è nessuna traccia, come se non avessi fatto niente.


Spero di avere presto qualche riscontro

Grazie a tutti

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Quello che lei riferisce a livello anale è più che sufficiente per giustificare parte della sua sintomatologia.
Oltre ai problemi urologici andrebbero curati anche quelli proctologici.
Prego
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 441XXX

Infatti prenderò al più presto un appuntamento con un proctologo..Nel frattempo lei cosa pensa possa essere?
E' un fastidio che ho gia da 3 mesi..e sto iniziando seriamente a preoccuparmi..anche se avvolte mi dimentico di qsto fastidio..xo c'è..cosa mi consiglia di fare nel frattempo che vado dal proctologo?

Lei cosa pensa possa essere?

Lo so che senza una visita e con cosi pochi dati..ogni ipotesi è inutile..xo sono preoccupato!

Grazie

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Sicuramente una patologia benigna ano-rettale!
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com