Utente
Cari Dottori, vi scrivo per un problema che sta iniziando a preoccuparmi. Circa un mese fa, o poco più, ho cominciato ad avvertire dolore all'ano, soprattutto da seduto, tuttavia senza nessuna difficoltà o dolore nel defecare. Sin da subito, al tatto, ho avvertito una protuberanza sul bordo dell'ano, come se si fosse creato un brufolo, una bolla. Il mio medico curante, ipotizzando un inizio di patologia emorroidaria, mi ha consigliato di applicare proctolyn pomata due volte al dì + assunzione orale di daflon una volta al dì... E qualche accorgimento sull'alimentazione data la mia condizione di sovrappeso. Ho sospeso questa terapia da 15 gg, dopo averla seguita per 15 gg. Attualmente la dolenzia è sparita, ma la "bolla" NO, anzi ho l'impressione che sia leggermente aumentata. Ho soli 26 anni ed il mio terrore è che si tratti di un cancro, è possibile? O la bolla scomparirà nel tempo? È fondata la mia preoccupazione?

In attesa di un Vostro illuminante parere, Vi ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La cosa più sensata, ovviamente, è quella di fare una visita diretta!
Senza vedere cosa possiamo dirle?
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia