Utente 552XXX
Buongiorno
Sono purtroppo affetto da condilomi anali interni e perianali. In seguito a visita dermatologica sono stati trattati con crioterapia i condilomi perianali ed alcuni interni abbastanza accessibili. Circa un anno fa mi sono state rimosse con la medesima tecnica alcune altre escrescenze presenti sull'asta del pene identificate come papulosi bowenoide. I condilomi possono appartenere alla stessa tipologia? Premetto che quelli sul pene erano piccoli e tendenti al marrone. Quelli perianali sono microscopici e bianchi come punte di spillo mentre quelli interni sono circa 5 mm e abbastanza piatti quasi come bolle o vescicole. Eseguiro a giorni visita proctologica per verificare quanti presenti all'interno. Chiedo se durante visita proctologica privata ambulatoriale è possibile eseguire anche anoscopia o se avverrà solo palpazione. Soffo inoltre da anni di colon irritabile a fasi alterne no sangue occulto calprotectina ok. In questo periodo ho costanti bruciori anali e alvo abbastanza irregolare con feci formate anche se tendenti al molle al mattino sino ad diventare acquose con necessità di scaricare piu volte anche se di fatto solo poche gocce di muco praticamente trasparente durante la giornata. Capitano rare rigature di sangue vivo in seguito a ripetute pulizie. Possono i due problemi essere collegati? È possibile che abbia condilomi anali da anni e me ne sia accorto solo ora? Per quanto riguarda l anestesia per la rimozione chirurgica è spinale o potrebbe bastare anestetico locale? Sino a che profondità possono svilupparsi queste lesioni? Occorre lunga degenza a letto o si possono riprendere attività lavorative in breve tempo? Mi è stato sconsigliato l'uso di ultraproct per riduzione bruciore in quanto contenente cortisone che potrebbe velocizzare lo sviluppo dei condilomi. Ossido di zinco potrebbe essere utile? O la gentamicina? Peraltro gia in uso su zone post crioterapia. Grazie

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
No!
Si! sarà eseguita una anoscopia.Dalla visita avrà tutte le risposte che desidera.
Prego
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 552XXX

Grazie della celere risposta. Giusto per chiarezza il no è riferito ai tipi di escrescenze?? Possono quindi coesistere entrambe le manifestazioni di hpv?? Capita sovente?? Si tratta di una patologia preoccupante a suo avviso?? Grazie

[#3] dopo  
Utente 552XXX

Mi scusi solo ancora una domanda? Pasts fissan o similari in attesa della visita per un minimo di sollievo?? Secondo il dermatologo il bruciore non va riferito alla presenza dei condilomi ma in relazione a diarrea ecc. Grazie

[#4]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si! entrambe da papilloma virus.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com