Utente 549XXX
Ho una tensione anale da alcuni mesi, ma ultimamente l'avverto soli da un lato. Due mesi fa ho effettuato una visita proctologica che ha dato come diagnosi emorroidi di primo grado. Ho seguito una cura farmacologica di un mese con linfadren crema, crioven 500 in bustine e la schiuma proktis, ma con scarsi risultati. Piu che altro non riesco a capire se sono davvero emorroidi o è qualcosa che dipende dall'ansia. Sarebbe il caso di ritornare dal proctologo o di andare da uno psicologo?

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Una visita Proctologica!
Necessaria per una rivalutazione della sua situazione emorroidaria e per escludere altre possibile cause del suo disturbo.
A distanza è senza una visita non è opportuno "avventurarsi" in ipotesi
che potrebbero essere senza alcun fondamento.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com