Utente 566XXX
Salve, sono una ragazza di 19 anni, da circa 5/6 mesi durante la defecazione avvertivo dolore e difficoltà ad evacuare. (Preciso che ho sempre sofferto di stitichezza sin da piccola). Successivamente ho notato dopo la defecazione tracce piccole di sangue nella carta igienica e sempre dopo la defecazione un gonfiore intorno all’ano, come delle palle rosee che mi fuoriuscivano solo dopo lo sforzo. Avendo inizialmente lasciato correre, quasi due mesi fa mi sono recata dal medico curante che pur non vedendo molto esternamente (in quanto solo dopo la defecazione fuoriescono queste protuberanze), mi ha detto fossero emorroidi e mi ha prescritto una pomata (Antrolin) e delle pillole (Flebosmina Forte) che ho preso per circa 20 giorni e ho interrotto notando di non aver miglioramenti. Ho anche assunto uno sciroppo che mi ha ammorbitido le feci, però appena l’ho smesso son tornate come prima, insieme al dolore. Fino a ieri ho avuto ancora del sangue sulla carta e dolore durante la defecazione, con conseguente uscita di una protuberanza non molto grande ma di un rosa acceso. Consapevole di aver perso già molto tempo ho deciso di procedere a richiedere un esame specifico, sperando di prendere ancora in tempo il tutto. Essendo che non ho avuto miglioramenti, è possibile che non siano emorroidi ma che sia un tumore? Nel caso, dopo 6 mesi sono ancora in tempo a curarlo? Grazie

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Emorroidi molto verosimilmente.
Un tumore alla sua età è assai raro per non dire che non si vede mai.
Faccia una visita gastroenterologica per confermare e per instaurare una terapia adatta.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 566XXX

Grazie della risposta. Quindi lei mi consiglia una visita gastroentereologica piuttosto che un’anoscopia? Spero davvero siano solo emorroidi, anche se il fatto che non mi siano passate dopo tutti questi mesi e mi ritrovi ancora come prima mi spaventa molto. Potrebbero essere emorroidi in uno stato più avanzato e per questo non ho avuto miglioramenti? Inoltre ho una sensazione di pesantezza interna al livello dell’ano come se dovessi defecare anche se poi non è così, c’entra sempre con le emorroidi? Grazie e scusi ancora per le tante domande.

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Senza visita non posso dire altro.
La necessità di una anoscopia si valuterà in sede di visita.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia