Utente 303XXX
Buongiorno,
premetto che qualche anno fa, mi sono state diagnosticate emorroidi dopo un episodio di sanguinamento, ho fatto due anoscopie e ne ho rifatta una terza (sempre per problemi di fastidio anale) lo scorso anno; a parte le emorroidi, tutto è risultato negativo per altre patologie.

Detto questo, questa mattina ho espulso feci dure, caprine, ed ho notato alcuni puntini rossi.
Dopo poco ho defecato di nuovo ma, a parte evidenti tracce di alimenti non digeriti, non ho più notato nulla di rosso.
Ho pensato e ripensato a quello che avevo mangiato nei giorni precedenti e mi è venuto in mente che, sabato, ho mangiato peperoni rossi e domenica insalata russa.
Adesso avverto un poco di bruciore subito sopra l'ano.
Considerato che soffro anche di colon irritabile e ho un transito intestinale un pò rallentato, mi chiedo se i punti rossi possano essere residui alimentari?
Il sangue nelle feci si può presentare a punti oppure è diffuso?
Potrebbe essere un sintomo dovuto alle emorroidi?

Purtroppo sto attraversando un brutto periodo di ansia e controllo continuamente le feci...
Grazie per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Sembrerebbero residui alimentari.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 303XXX

Grazie dottore,
quindi il sangue nelle feci non si presenta sotto forma di punti sparsi ma colora parti più ampie essendo mescolato al materiale fecale?
Grazie.

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si!
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com