Utente 271XXX
Egregi Dottori,

ho appena letto un articolo sulla corretta posizione da assumere durante la defecazione.
Si suggeriva di assumere -anche sul water, aiutandosi con uno sgabello- la cosiddetta posizione "alla turca", creando col proprio corpo un angolo di 35 gradi.
Questa posizione favorirebbe la naturale espulsione delle feci, riducendo il rischio di stipsi e di emorroidi.
Vorrei sapere se si tratta di una leggenda metropolitana o se effettivamente trova delle conferme a livello scientifico.
Infine, se la suddetta posizione, può causare danni a chi già soffre di emorroidi di primo grado.


Vi ringrazio e porgo i miei più cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La posizione alla turca non previene patologie emorroidarie o funzionali e non causa danni, ma può rappresentare un atteggiamento terapeutico utile per chi soffre di stipsi espulsiva(stitichezza da ostruita defecazione)
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com