Utente 481XXX
Cari dottori sono una ragazza di 29 vi elenco i sintomi che dopo una dieta fatta maggio scorso (persi all’incirca 4kg) ho.

Il mio medico di base non è per niente preoccupato mi dice semplice colon irritabile ma nonostante questo io continuo a preoccuparmi vi elenco quindi i sintomi magari riesco a ricevere un ulteriore rassicuramento:
-dopo la dieta iniziata a maggio verso luglio stipsi mai avuta (15-20 giorni assunto inizialmente psyllogel, clisteri glicerina e in seguito movicol) dopo essere riuscita a rivolvere stipsi ho avuto dopo un po’ di tempo feci con muco (giallino/trasparente)
Ho preso qualche volta poi granì di lunga vita per il terrore di bloccarmi nuovamente e le feci erano più oleose suppongo in base ai lassativi.

Ho inoltre un po’ di meteorismo e quando premo al centro della costola sinistra sento un po’ d’aria come se si muovesse nel pigiare e lasciare poi la pressione.


Che pensate?


Vi ringrazio per il vostro tempo
Cordialmente

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si, colon irritabile determinato dalla dieta.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 481XXX

grazie dottore pensa che anche quell’aria che sento pigiando non è preoccupante ?
Non so spiegare bene è come premere su un qualcosa che lasciando fa sentire un vuoto non so spiegarmi è difficile ...
ho il terrore di brutte malattie sentendone ormai di tutti i colori
Non so perchè questa situazione generale mi sta facendo diventare ipocondriaca
In ogni caso vi ringrazio tanto, per chi si trova in questa situazione di preoccupazione perenne è importante leggere le vostre risposte .

[#3] dopo  
Utente 481XXX

Inoltre dottore volevo chiederLe nonostante la dieta non la stia seguendo più è normale avere ancora sintomi ? Muco ecc?
Pensa che debba proseguire con una gastroscopia?
O lasciare tempo al tempo sperando che migliori ... ? Il terrore che possa evolversi in qualcosa di molto brutto ?
Attendo sua gentile risposta

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non serve la gastroscopia e deve solo lasciare tempo al tempo.....
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente 481XXX

Grazie dottore
Quindi che tutto questo può diventare qualcosa di brutto è da accantonare ?
Grazie

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente, non ci pensi.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente 481XXX

La ringrazio davvero tanto per il suo tempo

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ed Auguroni.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente 481XXX

Auguroni a lei dottore, ogni cosa bella !!!