Utente 451XXX
Gentili dottori avrei una domanda da porvi.

Premessa, 5 anni fa ho eseguito colonscopia per continui disturbi addominali come diarrea ecc che risulto in sintesi nella norma, tranne che per Diverticolosi del sigma con diverticolite lieve, diverticolosi del colon dx.
Inoltre soffro di disturbo gastroesofageo rilevato da gastroscopia, con villi normali rapporto 3/1 rapporto linfociti alterato >25 linf/100 cell epiteliali ghiandole normale lamina.

GiudizioLembi di mucosa duodenali con villi regolari e con lieve incremento di linfociti T a sede intraepiteliale Alterazine morfologica di grado 1sec clas Marsh con grado A sec Corazza e Villanacci.

Il gastroenterologo che mi segue mi ha diagnosticato gia da 5 anni la sindrome del colon irritabile e reflusso gastroesofageo e fin qui ci siamo.
Attualmente sono in terapia da anni con lansox 30 ed eseguo 5 gg al mese normix cp 2x2 al di per i diverticoli che non mi hanno mai dato fastidio.
Non fumo, non bevo, ma sono in sovrappeso attualmente 94.Il mio problema attuale e che mi preoccupa molto perche sono ansioso e anche purtroppo ipocondriaco e questo.
Dopo un periodo di benessere da 20 gg ho reiniziato ad avere sensibilita piu marcata su tutto l'intestino, con a volte sensazione lieve continua di dover andare di corpo durante il giorno.
Mi e stato prescritto i classici debridat poi duspatal poi spasmomen ma senza risultati apprezzabili.
Detto questo da circa 13 gg i disturbi si sono tramutati, o forse cerano gia prima ma in forma piu lieve, chi puo dirlo, in un fastidio lieve simil peso in zona fossa iliaca sx pastendo da sinistra verso il centro sempre in basso pero quasi all'inguine.
E palpando l'addome in quella zona mi sono accorto che ogni volta che schiaccio in piu zone della fossa iliaca sx evoco un dolore sordo, tollerabile, pero evoco un dolore, sordo e lievemente appuntito.
Sono stato dal medico e mi ha visitato l'addome e detto che quella e la classica zona del colon e diverticoli e dato per 6 gg un antibiotico piu forte Ciproxin 2 al di per 6 gg e prescritto un ecografia addome inferiore con valutazione fossa iliaca e anse intestinali.
Io non ho ancora iniziato la terapia e ho sentito il gastroenterologo che concorda solo in parte con un infiammazione eventuale diverticolare perche la notte dormo.
Quindi mi a prescritto normix 2x2 per 10 gg paracetamolo 1000 al bisogno e risentirci fra un mese senza considerare nessun esame.
Ora io vorrei chiedervi e possibile che nella fossa iliaca sx io abbia qualcosa che evoca un dolore sordo o modicamente un po piu acuto verso inguine solo alla palpazione?
Io la mattina mi sveglio normale ma se tocco la fossa iliaca, sempre comunque morbida, sento questo dolore.
Se non tocco niente sento durante il giorno solo saltuarie fitte e un lievissimo fastidio come un po di peso o sensibilita marcata.
Sono preoccupato di questa cosa perche non capisco cosa sia e non vorrei trovarmi successivamente in una diverticolite acuta da operare.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Diverticoli più gas intestinale.
Io farei la terapia prescrittale.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 451XXX

Grazie, per terapia prescrittami intende meglio quella del medico curante col Ciproxin? O con il normix?
Inoltre il medico dopo la terapia mi ha proposto di fare per un certo periodo ogni inizio mese per 7 gg normix 2x2 e Mesavancol 1 cp per 7 gg col normix e dopo 10 gg Lacto 5
Grazie.

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ha ragione il suo medico curante.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 451XXX

Grazie mille del suo tempo seguiro le indicazioni del mio medico e le auguro buone feste. In caso la aggiornero. Grazie.

[#5] dopo  
Utente 451XXX

Mi scusi dottore ho dimenticato di chiederle una cosa importante. Per il reflusso e la digestione laboriosa, mi era anche stato prescritto il Levopraid, a cicli, o al bisogno. Ora dato che tutti questi farmaci, antibiotici compresi mi aumentano il reflusso e la cattiva digestione,il Levopraid con i diverticoli si puo assumere tranquillamente lostesso? La ringrazio e rinnovo gli auguri.

[#6]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Meglio di no.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#7] dopo  
Utente 451XXX

Capisco probabilmente perche stimola troppo? Almeno il Geffer bustine 2 ai pasti al di e possibile? Grazie

[#8] dopo  
Utente 451XXX

Buonasera, volevo aggiornarla, sono due giorni che sto assumendo la terapia col Ciproxin data dal medico curante e oggi ho effettuato l'ecografia addome inferiore e anse intestinali come da lui consigliato Posso riportarle il referto? Grazie

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Certamente
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente 451XXX

Esito Ecografia : Intestinale piu aaddome inferiore.

Lo studio US intestinale ,con i limiti della metodica ecotomografica ,non indicata per la valutazione o esclusione di lesioni produttive, non dimostra anomali ispessimenti parietali di anse intestinali ileo-coliche, di natura infiammatoria (IBD) . L'ultima ansa ileale presenta calibro parietale e peristalsi regolari. Non segni di versamento peritoneale. Da segnalare alcuni diverticoli lungo il decorso del colon discendente-sigma senza segni di flogosi.

Vescica regolare per pareti e contenuto.
Residuo post minzionale assente.
Prostata Diam Max T 42 mm e vescicole seminali nei limiti della normalita.

Praticamente in conclisione cosa vorrebbe dire secondo lei ,anche rispetto al dolore sordo in fossa iliaca sx che attualmente ho solo a toccare? Inoltre ho faastidio intestinale tutto il giorno, ma sembra talvolta migliorato con il Ciproxin....

Grazie del suo tempo

[#11]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Diverticoli
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente 451XXX

Quindi sono i diverticoli che causano questo malessere anche se dall'eco non risultano segni di flogosi?
Grazie.

[#13]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
All'eco non si vedono i segni di flogosi
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#14] dopo  
Utente 451XXX

Capisco, quindi praticamente ho fatto questo esame per nulla. E dato che la colonscopia l'ho fatta solo 4-5 anni fa ,quali altri esami dovrei fare allora per rilevare e confermare, eventuali segni di flogosi diverticolare? Calprotectina? Emocromo? PCR?

[#15]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
TC con contrasto.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#16] dopo  
Utente 451XXX

Ok capisco e ringrazio, ora data la risposta arrivo al punto e le pongo l'ultima domanda: e il caso di caricarsi di radiazioni con un esame cosi, per un disturbo diverticolare?
In base a quello che leggo e sento dai gastroenterologi la TC con contrasto,non viene fatta o richiesta solitamente,solo quando ce il sospetto di una diverticolite acuta o complicata? Avendo gia fatto tutti gli altri accertamenti?
Grazie

[#17]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Infatti nel suo caso non la farei.
Lei mi ha chiesto con quale esame si vede l'infiammazione ........
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#18] dopo  
Utente 451XXX

Ok capisco , ha ragione, e la ringrazio di tutte le sue risposte. Seguiro la terapia antibiotica del medico e poi iniziero il prossimo mese come suggeritomi il Normix e il Mesavancol 10 gg al mese. Un ultima curiosita: so che non potete consigliare farmaci su internet, pero non essendo un farmaco secondo lei, dato che ne esistono davvero miliardi e pochissimi danno benefici, potrebbe in base alla sua esperienza suggerire dei fermenti lattici, o un probiotico o prebiotico, che potrebbe mirare a portare piu beneficio per diverticoli e colon irritabile? Grazie ancora .

[#19]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ovviamente no, sarebbe pubblicità.
Però posso dirle di scegliere un prodotto che abbia molti ceppi batterici differenti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#20] dopo  
Utente 451XXX

Buongiorno, e innanzi tutto auguri. Volevo aggiornare la mia situazione, dopo aver assunto il Ciproxin sembrava andasse meglio, ma dico sembrava perche ho il colon irritabile ma non sono convinto che il disturbo in fossa iliaca sx sia causato da un infiammazione diverticolare, o solo prettamente da quello. Mi spiego meglio, un solo giorno dopo aver finito l'antibiotico, di cui il disturbo non era passato del tutto ,e ritornato subito piu marcato il dolore sordo in fossa iliaca sx ma e un dolore che e presente quasi solo alla palpazione, al mattino basta palpazione superficiale senza premere granche, poi nel giorno o da in piedi e necessaria una palpazione piu profonda per e ocare il dolore sordo a volte pungente, che peggiora al mattino a vescica piena ma sempre alla palpazione ,fin ora non sono mai stato svegliato la notte, mangio e dormo regolarmente e soprattutto certi brevi istanti premo per vedere se e sempre li ed e sempre li ,invece altre volte per brevi istanti sembra molto meno. Non sento nemmeno gas intestinale e vado regolarmente di corpo. E vero che pero alla palpazione il dolore fastidio sia in corrispondenza di tutto il tratto del sigma fino ad arrivare all'inguine. Mi stavo chiedendo e lo chiedero martedi anche al mio medico, potrebbe servire oppure no una RMN addome inferiore o TCA addome inferiore per capire cosa e che mi fa male alla palpazione da quasi un mese e non passa? Premetto che ho anche 3 ernie del disco nella schiena che coinvolgono delle radici nervose sia a dx che sx ma il medico mi ha detto che non centra con i dolori addominali. Chiedo se possono essere utitli ancora questi approfondimenti e quali soprattutto per mia tranquillita e per escludere eventuali malattie piu brutte. Grazie e buone feste.

[#21]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Mi fa dance a cui non posso rispondere oltre senza una visita diretta.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#22] dopo  
Utente 451XXX

Capisco, grazie, vorrei pero' allora porle la domanda in modo diverso e faccia conto che la domanda non non riguarda la mia persona. Arriva in studio un paziente maschio di 47 anni con reflusso gastroesofageo e diverticolosi del sigma, Diagnosticati da gastroscopia recente nella norma e colonscopia da 5 anni , con segni di diverticolosi e lieve diverticolite, asintomatica,senza altre patologie. Il paziente sta apparentemente bene, l'appetito e peso conservato, ematochimici nella norma, mai un attacco di diverticolite acuta. Soffre di colon irritabile diagnosticato dal gastroenterologo. Negli ultimi 4 mesi va regolarmente di corpo. Ultimamente da un mese il paziente lamenta dolore sordo e fitte alla palpazione profonda,in fossa iliaca sx e quadrante sx inferiore fino all'inguine, l'addome risulta cmq morbido e palpabile. Senza palpazione il dolore e pressoche assente. Esegue ecografia addome inferiore e anse intestinali nella norma. Non hanno sortito alcun effetto Ciproxin 500 x 2 per 6 Efferalgan 1000 2 al di Buscopan compresse, Duspatal compresse. Con quale orientamento medico,e o diagnostico procederebbe con questo paziente per formulare una diagnosi?

[#23]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Dovrei prima visitarlo.
Non sono.un indovino.
In ogni caso, come nella mia prima risposta, penserei ai diverticoli.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#24] dopo  
Utente 451XXX

Capisco ed ha ragione. Io ho scritto anche al mio gastroenterologo e ho chiesto se non sarebbe il caso di vare una Tac o una Risonanza dell'addome inferiore, lui mi ha risposto " si potrebbe anche fare, giusto per escludere problemi extraintestinali, ne parli col medico. Ma non ha specificato se fare una Tac ,una Risonanza, o cosa. Provero martedi a chiedere al mio medico, ma sia un esame che l'altro non dovrebbero essere sufficenti entrambi a capire meglio la situazione? Grazie

[#25]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Io le ho già risposto : TC con contrasto
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#26] dopo  
Utente 451XXX

Capisco, mi puo gentilmente spiegare ancora una cosa, in quanto medici e specialisti non dicono o spiegano mai nulla. Lasciamo perdere tutta la mia storia e i diverticoli. Mettiamo che un paziente va dal medico appunto per un dolore persistende in fossa iliaca Da molto tempo e questo decide di sottoporlo subito a un indagine, radiografica. Se il medico fa la richiesta e specifica si richiede RMN con Mezzo di contrasto addome inferiore per dolore persistente fossa iliaca sx, oppure Si richiede TAC addome inferiore per dolore persistente fossa iliaca sx con mezzo di contrasto, cosa cambia e quale e la differenza fra i due esami? Cosa indaga o scopre uno e cosa laltro? La mia e curiosita che non capisco. Grazie

[#27] dopo  
Utente 451XXX

Buongiorno, posso mandarle l'esito della risonanza per capire se ce qualcosa di preoccupante? Grazie

[#28]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Certo
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#29] dopo  
Utente 451XXX

Lindagine e stata condotta con scansioni multiplanari, mediante sequenze DVI, T1 e T2 pesate in condizioni basali e dopo somministrazione per endovena Mdc.

Si osserva diverticolosi del colon discendente distale e del sigma,in corrispondenza del quale le pareti appaiono lievemente ispessite, con maggior impregnazione contrastografica, in un quadro di flogosi acuta, senza segni sicuri di periviscerite.

Assenza di falde di versamento in scavo pelvico.
La vescica e discretamente repleta con pareti nette e lume libero.
Prostata con morfologia regolare e dimensioni T 43
Le vescichette seminali sono simmetriche
Non si osservano linfonodi ingranditi o con caratteristiche patologiche in scavo pelvico.

Adesso secondo lei cosa vuol dire il referto.
Inoltre dovrei risentire il mio medico e fare la terapia mensile col normix e il mesavancol oppure risentire il gastroenterologo?
La ringrazio.

[#30]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ha i diverticoli infiammati ma fortunatamente l'infiammazione non si è diffusa oltre.
Inizierei subito la terapia sotto controllo medico.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#31] dopo  
Utente 451XXX

La ringrazio, secondo lei la terapia impostata dal mio medico e idonea 6 gg di normix 2x2 per 6 al mese con 10 gg al mese di una compressa di Mesavancol? Intanto domani lo risento il medico. Grazie

[#32]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Normix ok
Mesavancol fisso per almeno un mese (meglio 2)
Fermenti lattici per 4 settimane
Ovviamente sono indicazioni teoriche senza visita.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#33] dopo  
Utente 451XXX

Grazie dottore gentilissimo e riferisco anche al mio medico. Buona serata. Ps alla fine complimenti senza nemmeno visitarmi aveva ragione fin dall'inizio!

[#34]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Grazie.
25 anni di esperienza serviranno......
O no?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#35] dopo  
Utente 451XXX

Sicuramente servono! Ho mandato la risonanza al mio medico che mi ha detto esattamente come lei di iniziare terapia con 1 cp di Mesavancol a gg per due mesi piu un ciclo di Normix adesso e 1 al mese ogni mese piu fermenti lattici. Unica cosa volevo chiederle ho assunto la prima compressa di Mesavancol appena oggi a pranzo e gia dopo due ore sento fastidio addominale e un po di mal di pancia ma lieve senza niente senza nessuna diarrea. Pensa sia possibile che il,Mesavancol possa fare questo oppure fa parte del colon irritabile e sara una casualita'. La ringrazio comunque dei suoi preziosi consigli e la tengo aggiornato.

[#36]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Una sola compressa dice poco....
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#37] dopo  
Utente 451XXX

Ok grazie tanto continuo la terapia. Buona giornata

[#38] dopo  
Utente 451XXX

le chiedo ancora un informazione, il medico era un attimo indeciso ho notato se prescrivermi Mesavancol o un altro farmaco che si chiama Clipper. Poi mi a detto iniziamo col Mesavancol poi vediamo. Ma sono entrambi farmaci adatti a una diverticolite.....? L'altro se non erro mi sembra sia un farmaco a base di cortisone.... Grazie

[#39] dopo  
Utente 451XXX

Buongiorno, sono ancora qui a disturbarla. Mi chiedevo una cosa. Finita la terapia come si fa a sapere se questa infiammazione che dice la risonanza e calata ? Non credo si posso o mi farebbero ripetere l'esame,e gia un miracolo che me lo anno fatto fare. Inoltre lo trasmesso al mio gastroenterologo, ( premetto io sto seguendo la terapia del medico, normix mesavancol e fermenti) e lui dopo che mi segue da una vita mi scrive queste parole cosi vaghe senza nessuna sicurezza: Buonasera, alla luce del risultato della risonanza potrebbe essere indicato un ciclo con Ciproxin 500 mg 1 cpr due volte al di per 10 giorni. Ma mi scuso secondo lei cosa vuol dire una risposta del genere ,potrebbe ,dovrebbe, e da fare o non e da fare? Gli ho chiesto che cosa ho? Cosa dice l'esame? Lui risponde potrebbe essere una Diverticolite. Dinuovo potrebbe, e il paziente,cioe io si chiede, ma questo che dice, potrebbe? Quindi rimango spiazzato in ansia ,gia soffrendone e senza sicurezze.....sono un po disorientato.

[#40]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non sto nella testa degli altri e non so cosa rispondere circa il comportamento altrui.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#41] dopo  
Utente 451XXX

Si lo so, lo immagino ,probabilmente non mi sono spiegato bene, chiedevo cosa secondo lei cosa vuol dire questa risposta, medica, indipendentemente da chi l'abbia detta.


Buonasera, alla luce del risultato della risonanza potrebbe essere indicato un ciclo con Ciproxin 500 mg 1 cpr due volte al di per 10 giorni

[#42] dopo  
Utente 451XXX

Buongiorno, sono ancora a disturbarla, mi sorgono un paio di dubbi..... visto che la radiologa sulla RMN scrive quadro di flogosi acuta, ma i sintomi che ho avuto fino ad oggi ,non sono cosi acuti ,ne ce stata presenza di febbre e diarrea, puo essere che la risonanza sia piu sensibile e veda ,diciamo tra virgolette a volte troppo, nel senso piu infiammazione di quella che c'e', oppure se e specificato cosi e da considerarsi veramente acuta, col solo fastidio o dolore sordo alla palpazione in fossa iliaca sx. Inoltre, passati due mesi dalla terapia attuale come si fa a sapere se realmente questa infiammazione ( acuta) si e ridotta o e ancora presente? Richiedere un altra risonanza? Mi scusi ma mi preoccupa questa cosa.....e chi mi segue , medico o gastroenterologo non e che dice granche....
Dimenticavo come ultima cosa : 1 cp di Mesavancol al gg puo essere sufficiente? Quando feci la prima colonscopia che mi indico con lieve flogosi del sigma me ne diedere adirittura due al giorno 5 anni fa. Grazie della sua disponibilita.

[#43] dopo  
Utente 451XXX

Buongiorno, forse non ha potuto rispondere alla mia ultima domanda,comunque volevo chiedere lei che ha esperienza, dato che il Mesavancol agisce localmente direttamente nel colon, puo ridurne l'efficacia o interferire se assumo due volte al giorno lo Psyllogel?

Grazie

[#44]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non li assuma in modo ravvicinato.
Devono passare almeno 2 ore.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#45] dopo  
Utente 451XXX

Buonasera dottore, sto seguendo regolarmente la terapia, prescrittami, pero, e comunque non solo adesso, sembra che ogni volta che prendo l'antibiotico si attenuano di molto o scparicono se l'antibiotico e piu forte( vedi Ciproxin) i disturbi ulteriori addominali di continui brontolii, formazione continue di gas intestinali, disagio intestinale ecc, per poi riprendere tre quattro gg dopo la sospensione antibiotica. Nulla fanno i fermenti lattici, che a volte sembrano adirittura peggiorare la cosa. Ero riuscito a stabilizzare questa cosa per un anno assumendo ogni giorno due compresse al mattino del ceppo ECN ma ora sembrano non funzionare piu. Quando ero piu giovane parlo verso i 40 non ho mai avuto questi fastidi a volte invalidanti, e incontrollabili, nemmeno il simeticone o il carbone a volte li attenua, ma solo un antibiotico forte. Eppure in passato feci anche l'esame per la SIBO che risulto negativo, e non credo siano i diverticoli a causare tutto questo disagio? Non si puo fare nulla, non esiste davvero nulla da assumere con l'intestino che sembra sempre impazzito di gorgogliamento continuo e produzione di gas. Grazie