Utente 543XXX
Salve nell’attesa di andare appena possibile dal mio medico ho ritirato oggi le analisi fatte con un pacchetto prevenzione del lavoro.

Queste analisi hanno un po’ di tutto come appunto controllo prevenzione, io ho approfittato dato che sono sotto cura con Isotretinoina a dosaggio bassissimo 10 mg al giorno da 4 mesi e sembra sia tutto nella norma nei range tranne l’urobilinogeno a 2.0 * limite <0, 5... devo ammettere che l’urina e’ un po’ marroncina sopratutto le prime del mattino e ho alcuni doloretti nell’addome...
le analisi precedenti le avevo fatte dopo un mese dalla terapia e non avevano parametri fuori range...
volevo sapere se è un dato preoccupante o posso proseguire serenamente la mia terapia con Isotretinoina che tra l’altro mi sta dando anche un calo sessuale marcato... ovviamente appena possibile sottoporrò le analisi al dottore grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Roberto Parri

20% attività
8% attualità
0% socialità
RIMINI (RN)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2014
Gentile signore, il suo problema è semplicemente indice della relativa epatotossicità (peraltro potenzialmente nota e riportata anche nel bugiardino) del farmaco che le è stato prescritto come "terapia". Si tratta di uno dei tanti casi in cui la medicina, per assecondare la frettolosità dei pazienti ed il commercio dei farmaci, finisce per fare più male che bene. Magari, se si fosse riflettuto meglio sulle reali cause del suo sfogo acneiforme, ora starebbe meglio a 360 gradi senza effetti collaterali... Il discorso sarebbe lungo. Ad ogni modo, il mio consiglio è semplicemente di sospendere l'uso del farmaco e segnalare l'effetto avverso al medico curante. I disturbi spariranno e le analisi si normalizzeranno. Dopodiché, le consiglierei di vedere il problema per cui le è stato prescritto il farmaco in una chiave diversa, come ad esempio uno sfogo legato a tante cause -tra cui magari una funzione digestiva o uno stile alimentare non proprio eccellenti-, ed ecco che allora con maggiore consapevolezza e meno fretta di "curare" farmacologicamente il problema potrebbe risolversi più stabilmente e senza effetti collaterali indesiderati. Le porgo i miei migliori auguri, per la salute e per delle serene festività natalizie.
Dr. Roberto Parri

[#2] dopo  
Utente 543XXX

Sono d’accordo con lei in tutto tranne sulla frettolosità , ho l’acne da 17 anni e non aveva funzionato nulla fino ad ora che dopo 3 mesi del suddetto farmaco e’ sparita , ad ogni modo Il dottore ha detto che non è nulla e di continuare ma io ho sospeso perché a 30 anni avere problemi sessuali mi fa’ stare male oltre che spaccarmi il fegato .... la frettolosità proprio no... ci sono problemi psicologici che subentrano oltre alle cicatrici in viso , solo chi lo vive lo può capire ... grazie comunque della spiegazione sul resto sono d’accordo con lei infatti mi tengo l’acne che non sparirà con la dieta buone feste anche a lei

[#3]  
Dr. Roberto Parri

20% attività
8% attualità
0% socialità
RIMINI (RN)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2014
Non intendevo colpevolizzare lei per la eventuale fretta, quanto l'inquadramento che si tende a dare a certi problemi nel mondo medico, che porta a dare risposte solo incentrate sull'uso di farmaci senza cercare né curare la o le cause del problema, rendendo peraltro il paziente dipendente -chimicamente e psicologicamente- dal farmaco stesso. Ricordi che le domande e le risposte di tutto ciò che concerne la nostra salute stanno essenzialmente in noi: i farmaci e tutto il resto sono strumenti di aiuto, che vanno usati con attenzione e parsimonia, mirando a recuperare la piena autonomia del nostro meraviglioso insieme corpo-mente-spirito. Ancora auguri.
Dr. Roberto Parri

[#4] dopo  
Utente 543XXX

Mi scusi dottore è che io capisco in pieno ciò che dice soprattutto ora che sono molto spaventato per la perdita di libido , ho fatto solo 3 mesi e mi sento sempre come se avessi appena avuto un orgasmo e quindi non ho voglia di fare sesso ho tanta paura e ho sospeso il farmaco per questo nonostante il medico di base mi diceva che era normale e che dopo la sospensione sarebbe passato, ora ho sospeso da 3 giorni e sono terrorizzato.... questa cosa proprio non la reggerei non ho mai avuto problemi sotto quell’aspetto e non riesco a spiegarmelo , ho 30 anni come può un dosaggio inutile come il mio fare danni del genere nel foglietto illustrativo i problemi di perdita di libido e disfunzione erettile erano nella casella NON NOTI invece è stato il primo effetto che ho avuto dopo un mese e io non mi rendevo conto è ho continuato per altri die mesi , ci sono esperienze di persone che hanno occhi secchi permanenti, depressioni e altre cose che io non ho ma ho questo , tengo le dita incrociate ...