Utente 435XXX
Buonasera

Ho 42 anni e soffro di emorroidi da un bel po faccio impiegato e ovviamente la maggior parte della giornata la passo seduto...pratico regolarmente sport 2 volte nuoto e 2/3 volte tiro con l'arco non fumo non bevo e soffro di emicrania...la fase acuta si presenta sempre in fase di defecazione dove in fase di spinta sento dolore sempre nello stesso punto...usando le classiche creme rettali mi passa il dolore ma la fase più fastidiosa e far passare la parte post in cui quando contraggo la parte interessata si contrae o si "sfregano" sento la sensazione di essere infiammato e a volte un po di prurito...sono un affezionato di tisane e cioccolato e da dopo le feste (ultimi 2 episodi) ho eliminato cioccolato e cose piccanti...diciamo che la fase acuta passa nell'arco di 2/3 giorni...anche in questi giorni avendo eliminato alimenti pericolosi vado al bagno senza problemi ma durante la giornata magari dopo essere stato seduto o nei casi indicati precedentemente mi sento ancora non del tutto ok
Grazie

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile utente.
Lei è affetto da malattia emorroidaria, il dolore potrebbe essere legato anche alla presenza di una ragade.
Il che cosa fare nel suo caso potrà esserle indicato solo dopo una visita diretta ed una ano-proctoscopia.
Il collega che la visiterà, dopo aver ben valutato il grado di prolasso emorroidario, le condizioni delle sue emorroidi, le condizioni del suo ano ed eventuali patologie associate, le potrà confermare se c'è ancora spazio per una terapia medica e le dispensarà, sempre in relazione alla sua situazione, consigli dietetici e comportamentali.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com