Difficoltà nel sesso anale

Io ed il mio ragazzo vorremmo provare ad avere un rapporto anale, ma io non riesco e non capisco il perchè.
C'è il desiderio, non provo tensione, non sento la muscolatura contratta.
Usiamo un gel a base acquosa ed il preservativo, per sicurezza.
Provo piacere con stimolazione con le dita, sia all'esterno che all'interno dell'ano, ma non riesco a far entrare il pene perchè mi provoca molto dolore.
Abbiamo provato posizioni quali: a 90, io stesa a pancia in giù, a pancia in sù, sia con gambe stese che piegate o alzate, a cucchiaio.
Le sue dimensioni, soprattutto in larghezza, sono un po' oltre la media per circonferenza (circa 150mm, condom XL).

Una volta entrata la cappella, non riusciamo ad inserire il resto del pene perchè ho un dolore molto forte, che a volte persiste anche il giorno successivo.
Vorrei capire se io o lui stiamo sbagliando qualcosa o semplicemente il mio corpo non è in grado e dovremmo lasciar perdere...
Grazie mille, dottori.
[#1]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 9,8k 287 2
Semplice disparità di calibro!
Prego.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Quindi suggerisce di desistere da qui in avanti?
[#3]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 9,8k 287 2
Direi di si!
Una visita sarà utile per una conferma e per dispensare eventuali consigli.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio