Utente
Buongiorno, da ieri mi è comparsa una dolorosa emorroide esterna violacea, grande come una noce.
Ho sempre sofferto di questo disturbo dopo il parto, ma non mi ha mai dato dolore o fastidio.
Se non fossimo in emergenza covid mi sarei già recata al pronto soccorso ma data la situazione non mi sembra il caso per così poco.
Ho chiamato il medico di base che mi ha consigliato solo telefonicamente una pomata due volte al giorno con cortisone, (proctosedyl) e di bere molto.
Ho difficoltà a sedermi e non riesco a far rientrare manualmente l emorroide.
Cosa posso fare?
Quanto tempo ci mette a guarire e rientrare?
se non rientra in pochi giorni è meglio recarsi al pronto soccorso?
Grazie mille.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Dalla descrizione sembrerebbe un ematoma perianale, in questo caso la sola cremina non basterebbe per risolvere il problema.
Consulti il suo curante manifestandogli il sospetto di ematoma perianale.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta! Ho l appuntamento giovedì dal medico di base, intanto continuerò con la pomata.
Un altro quesito ho dolore anche al basso ventre, può essere meteorismo? Penso di non riuscire ad espellere l aria nella pancia data la situazione dolorosa. Grazie

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Probabilmente.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com