Utente
Mi è stata diagnosticata una fistola ' a ferro di cavallo' che si presenta ad oggi con un piccolo bozzo esterno ' o ' brufolo ' di una lunghezza di 1 cm.
Non ci sono lesioni, fuoriuscite di pus ma solo prurito e fitte interne nel canale anale, controllabili con antibiotici e antidolorifici.
Mi chiedo se l' intervento con la tecnica Vaaft possa essere effettuata prima che la situazione degeneri in un ascesso più grande e doloroso e prima che la fistola trovi altri punti di sbocco.

grazie

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Se è presente la fistola e non ci sono ascessi residui sul suo percorso, questo è il momento di intervenire con VAAFT o con qualunque altra tecnica.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottore, lei parla di ascessi residui esterni?
Non ho ovviamente idea di quale percorso la fistola abbia all' interno, farò a breve una risonanza, all' esterno è solo presente un piccolo bozzo che nel giro di un mese è cresciuto. Con gli antibiotici sembra ritirarsi un po ma è pur sempre presente. Il mio dubbio era appunto se non fosse prematuro fare un intervento o se è meglio operare prima che degeneri. Dato che nella mia regione la tecnica non è praticata dovrò fare molti kilometri e non vorrei che la visita per la VAAFT fosse vana.

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
"Mi è stata diagnosticata una fistola ' a ferro di cavallo"
Diagnosi non confermata?
Il principio è lo stesso, si deve intervenire quando la fistola è
"matura" e non ci sono ascessi.
Faccia i dovuti accertamenti.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente
diagnosi confermata ma da un proctologo che non effettua la VAAFT per cui mi ha parlato di intervento tradizionale e che al momento non c'è urgenza di operare data anche la situazione negli ospedali qui al sud che hanno la possibilità al momento di operare solo le urgenze. Dunque , dopo aver effettuato la risonanza, sono propensa a farmi visitare da un proctologo che effettua la vaaft per cercare di risolvere il problema prima che degeneri in ascessi dolenti da pronto soccorso. In ogni caso la ringrazio, la sua conferma che che la tecnica possa essere effettuata su una fistola non ancora degenerata in ascesso grosso e doloroso, mi rincuora e farò i kilometri che servono con più serenità. Grazie

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Prego.
Mi tenga informato sul risultato della risonanza.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6] dopo  
Utente
certamente, le scrivo la settimana prossima. Secondo lei è consigliabile utilizzare antibiotici? Non appena li sospendo l' ascesso torna a far male , nel mentre li assumo invece tende a ritirarsi e non da alcun sintomo. Navigo nel buio, non avendo un medico che mi segua al momento.

[#7]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
A distanza e tramite questo mezzo non facciamo prescrizioni.
Chieda al suo medico di base.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#8] dopo  
Utente
Dottore, i risultati della risonanza saranno pronti domani. Nel frattempo potrei avere un suo recapito, mi piacerebbe se è disponibile, farmi visitare. Come posso contattarla?

[#9]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Se lo.fesidera clicchi nei consulti sulla mia immagine e poi sulle sedi dove ricevo troverà i miei recapiti.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#10] dopo  
Utente
le ho inviato una mail ad uno dei recapiti, spero di ricevere risposta. In ogni caso ecco l' esito della risonanza:
A sinistra, in sede distale rispetto allo sfintere, si documenta la presenza di circoscritto tramite fistoloso della lunghezza di 14 mm, con diametro di circa 4 mm, che non si raccorda ad alcuna raccolta ascessuale e con lume virtuale.
Come mai una diagnosi così poco dettagliata? Di che tipo di fistola si tratta?
La risonanza l' ho effettuata sotto antibiotico, lo prendo ormai da tre settimane e il volume della ' pallina' piena di pus, dolorante, visibile esternamente è notevolemente ridotta. Mi chiedo se questo esito è dovuto all' antibiotico che ha tolto l' infezione e se, dato che è cosi piccola , potrebbe addirittura guarire con farmaci più specifici o se la VAAFT sia l' unico rimedio ( sempre se fattibile )
Grazie dottore

[#11]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
1,4 cm? Non è una fistola complessa.
Se é realmente questa la lunghezza della fistola andrà trattata diversamente.
A distanza non posso aggiungere altro.
Non ho ricevuto nessuna mail, su nessuno dei miei indirizzi.
Prego
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#12] dopo  
Utente
Grazie milla Dottore. Potrebbe solo dirmi se esistono altre tecniche mini invasive per curare questo tipo di fistole?

[#13]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si! Ma solo con una visita potrei dirle quale è la più indicata.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#14] dopo  
Utente
Grazie Dottore, nel frattempo siamo riusciti a sentirci telefonicamente, le ho telefonato venerdì e ci risentiremo per fissare un appuntamento in cui spero tanto. La diagnosi della risonanza non mi convince in quanto io la fistola la vedo e tocco e si trova al centro, non a sinistra. A ore 12 per intenderci, verso l' alto ed è in quel punto che fa male e tende a formarsi del pus. Spero, nonostante la situazione nazionale, di riuscire ad incontrarla.La richiamo lunedì come concordato, grazie