x

x

Anite

Mi è stata diagnosticata a seguito di rettoscopia una proctoanusite lieve in zona anale in assenza di altre patologie del colon retto. Soffro di forti bruciori e calori in loco da due mesi. Sono scaturiti a seguito di 15 gg di diarrea curata e risolta con antibiotici rifampicina. Ho assunto per 15 gg mesalazina supposte 500mg 1 al dì. A distanza di 2 mesi il bruciore si è attenuato ma persiste. Ho eseguito esami sangue e colturale feci. Tutto ok. È possibile che dopo 2 mesi il bruciore persista e non sia ancora guarita in assenza di altri sintomi (nessun dolore ad evacuare, feci normali, mai disturbi digestivi, ecc)? Grazie molte.
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 632 347
Puo' succedere. Andrebbe tuttavia rivalutata per una conferma diagnostica ed una modifica di terapia. Prego.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio