Utente
Buongiorno, avrei bisogno di un vostro parere, preciso che soffro di reflusso e suppongo colon irritabile, è un periodo che in seguito forse a stati d ansia, ho cominciato a soffrire con acidità, bruciori di stomaco e scariche diarroiche alternate dopo i pasti.
È iniziato tutto con forti bruciori di stomaco che risalivano fino alla addome e aumentavano i battiti cardiaci, verso luglio corro in Pronto soccorso pensando al cuore, mi tengono in osservazione tutta la notte, mi fanno tutte le analisi e mi dicono che non è il cuore ma a loro dire dipende o da problemi di ernia iatale o reflusso.
Mi consigliano esami tiroide le faccio tutto bene.
Verso settembre comincio a notare nelle feci molto muco, e dolore all altezza della costola sinistra, mi viene consigliato esame delle feci che faccio il 23 settembre e che evidenzia solo qualche fibra muscolare e alimentare per il resto negativa.
Comincio a prendere dei probiotici dell aboca Flora intestinale, e sembra migliorare, comincia quindi forte acidità, bruciore fino alla bocca e sensazione amara, oltre a continua flautolenza.
Faccio quindi due giorni fa gastroscopia risultata negativa se non solo reflusso già diagnosticato 5 anni fa.
Mi vengono date delle bustine Cheyogerd Gel da prendere all occorrenza, da circa 3 giorni ho cominciato a notare nelle feci diarroiche filamenti sul rossiccio, oggi molto evidenti rosso brunastro e ho dolore al lato sinistro del addome e sensazione di Debolezza alle gambe (preciso che causa questi problemi di stomaco ho eliminato quasi tutto mangiando pochissimo e dimagrendo) ora mi chiedo cosa possa essere questo sangue nelle feci e questo dolore al fianco sinistro?
Devo preoccuparmi?
Nonostante un mese fa le feci erano negative?
Grazie infinite

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Va visitata!
Non c'è correlazione tra le strie di sangue nelle feci con i suoi problemi gastrici.
Visita colonproctologica.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
Buonasera mi perdoni secondo lei cosa potrebbe essere, sospetta qualcosa di brutto? Ho sofferto in passato di ragadi e ho emorroidi

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Probabilmente, ma a distanza non ho elementi per darle delle risposte certe.
Visita colonproctologica e proctoscopia come primo approccio per chiarire il suo problema.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente
Mi perdoni ma non ho capito a cosa si riferisca se ad un problema di emorroidi o ragadi o tumore

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Probabilmente ad una patologia benigna, con la visita si potrà chiarire se sono ragadi, emorroidi o
infiammazione del colon-retto.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio ho temuto il peggio, non le nego che da ieri sento fastidi all ano e oggi durante la defecazione ho avvertito un piccolo senso di bruciore, che avverto anche adesso e la. Sensazione di quando ci si graffia

[#7]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Questo ci conforta, ma va visitato.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#8] dopo  
Utente
La ringrazio, spero che l esame delle feci effettuate un mese fa ci abbia visto bene...essendo negativo