Utente
Buongiorno, vi scrivo per parlarvi di una problematica di cui mi sono accorto negli ultimi mesi (soprattutto quando effettuavo rasatura, rasandomi mi è capitato una volta di lesionarmi leggermente la pelle proprio in quel punto, ma nulla di che, ho subito disinfettato).

In pratica in prossimità dell'ano, esattamente sulla "linea" che congiunge l'ano allo scroto fino a dietro il pene, è comparsa una piccola escrescenza, distante 2-3 cm dall'ano.
Non mi genera dolore, solo se esercito pressione (che ho esercitato nel momento in cui l'ho notata e notando che si è leggermente ingrandita) e solo se sto seduto in alcune posizioni più scomode in cui magari è schiacciata.

La cosa strana è che è esattamente sul "rafe perianale" (così ho letto si chiami questa riga) che nel mio caso è molto scura e "in rilievo" soprattutto nella regione perianale, è appunto una pallina, forse leggermente schiacciata longitudinalmente seguendo la linea.

Oltre al medico di base, la figura del proctologo potrebbe essere quella più indicata?

Grazie

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si!
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com