Feci dure e sangue

Salve dottori.
Sono un ragazzo di 21 anni.
Da alcuni giorni sto facendo delle feci dure, durante la pulizia, noto del sangue nella carta igienica e sento del dolore durante e dopo la defecazione.
Non ho gocce di sangue che scendono nella tazza e dopo che mi pulisco, mi ripasso la carta igienica superficialmente e non vedo più sangue, ne rivedo, ma proprio delle goccioline poche e piccole, se spingo un po' in profondità.
Sangue nelle feci non ne ho mai notato anche se oggi, in una defecazione, ho visto delle striature di rosso in quest'ultime, non so se sia sangue o meno.
Premetto che ho questo problemi da quando ho mangiato delle patatine con la paprika, può essere quella la causa?
Inoltre, soffro di colon irritabile da alcuni mesu, che ogni tanto mi provoca dolori addominali, meteorismo, e i miei genitori soffrono entrambi di emorroidi e ragadi.
Ringrazio in anticipo per la risposta.
Cordiali Saluti
[#1]
Dr. Sergio Sforza Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 6,5k 211 2
Gentile utente deve bere almeno 2 litri di acqua al di, mangiare con una dieta ricca di fibre, controllare l’ansia, se il sintomo persistesse utile visita proctologica.
Saluti

Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta, come sempre voi dottori siete disponibili ed esaustivi. La disturbo solamente per chiederle un'altra cosa. Siccome, come scritto in precedenza soffro di colon irritabile, ho questi dolori addominali che vanno e vengono al fianco destro che a volte si spingono fino a sotto le costole oltre a meteorismo e agli altri sintomi scritti ieri è possibile, considerando comunque la mia età e il fatto che non ho parenti che hanno avuto questo tipo di problema ma solo ulcere o patologie non gravi all'intestino o allo stomaco, che possa avere un tumore al colon? So che alla mia età è abbastanza raro, però vorrei sapere la sua opinione. La ringrazio in anticipo per la risposta.
[#3]
Dr. Sergio Sforza Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 6,5k 211 2
Le ho fatto comprendere che non penso a patologie gravi, ma deve controllare oltre all’alimentazione molto anche lo stato d’ansia.
Saluti

Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#4]
dopo
Utente
Utente
Aggiungo che da alcuni giorni sto facendo delle feci un po' rossastre ma non dure, la forma e la consistenza variano anche se di solito non sono mai né troppo molli né troppo dure. Oggi, ho fatto delle feci rossastre solo nelle estremità e ho notato nelle piccole macchie di sangue nella carta igienica e un leggero dolore dopo l'evacuazione. Ieri ho mangiato pomodori a cena e salsa di pomodoro, può essere quello che ha dato il colore alla feci si stamattina?
Grazie
[#5]
Dr. Sergio Sforza Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 6,5k 211 2
Si, controlli l’ansia e se non riesce da solo chieda aiuto al suo curante.
Saluti

Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#6]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta e per la disponibilità. Se dice che tutto ciò può essere causato dall'ansia, dal fatto che io ora mi stia fissando e che in tal modo continuo a stressare il mio corpo che magari sfoga in questo modo, cercherò di non pensarci, di diminuire l'ansia e cercherò di distrarmi, magari pure il dolore che spesso ho nell'addome e nel fianco destro è causato da questo mio stato d'ansia
[#7]
Dr. Sergio Sforza Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 6,5k 211 2
Prego ed auguri

Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa