Ragade anale

Ho 24 anni e sono gay, pratico sesso anale ricettivo da diversi anni.
5 anni fa mi e comparsa una ragade anale.
Nel giro di qualche settimana si è risolta spontaneamente.

Tuttavia, periodicamente (non sempre) si crea nuovamente la ragade dopo i rapporti sessuali per poi guarire dopo alcuni giorni di astinenza.
Preciso che nella zona anteriore dell'ano palpando avverto come se la zona pelle/muscolo sfintere fosse in tensione e una sorta di fossetta esterna.
[#1]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 9,4k 282 2
La ragade anale è una fissurazione del canale anale, può essere acuta o cronica, può essere traumatica o legata a malattie infiammatorie croniche intestinali o a malattie sessualmente trasmissibili.
Nelle varie forme, acute e croniche, questa può guarire e recidivare.
Va visitato per una precisa valutazione della sua ragade e per la terapia del caso.
Prego.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa