Utente 633XXX
gentili dottori, ho quasi 28 anni da qualche anno mi sono capitati svariati episodi di sangue rosso vivo durante o dopo la defecazione, a gennaio mi sono rivolta ad uno specialista che mi ha diagnosticato emorroidi di 2-3 grado, mi ha sconsigliato l'operazione e ritenuto inutile una colonscopia xchè dice che il trattto anale è libero. da mesi nn ho più di questi problemi però mi è capitato qualche episodio, 4 x la precisione da dicembre sino ad ieri di emettere sengue rosso vivo al momento che urino finito di urinare mi lavo e il sangue scompare non lasciando tracce sullo slip! ho chiamato il medico ma nn mi ha dato molta importanza dicendo che il problema è legato alle emorroidi! gentili dottori, Loro cosa pensano? è una cosa normale o devo preoccuparmi e fare altre indagini? x il resto nn ho alcun tipo di fastidio!premetto che entrambi i miei genitori soffrono di emorroidi da quando erano ragazzi! grazie Vi saluto con stima

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Puo' esserci infatti anche una componente ereditaria tra le cause della patologia emorroidaria. Ritengo insomma che la diagnosi posta dallo Specialista sia verosimile, cosi' pure come ritengo giusta la proposta di intervenire chirurgicamente, visto anche che stiamo gia' parlando di emorroidi di II o III grado. Sulla necessita' di effettuare la colonscopia potrei essere d'accordo, ma ovviamente la decisione va presa concordandola con il Collega che ha avuto la possibilita' di raccogliere la sua anamnesi (familiare, remota e prossima) e di visitarla.
Infine e' possibile che lo sforzo compiuto durante la minzione possa dare un piccolo "aiutino" al sanguinamento rettale.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente 633XXX

Grazie dottore per la celerità e la professionalità della risposta! volevo inolte aggiungere che ho fatto anche un'ecografia pochi mesi fa l'ecografo mi disse che poichè io sono magra ha potuto vedere molto bene e x intero il mio intestino; inoltre da ieri e anche oggi ho la conitnua sensazione di dover andare in bagno sensazione che poi mi passa, ieri ci sono andata 2 volte ma in modo normale per oggi sto ancora alla prima volta! grazie ancora per la conrtesia

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
In relazione a quanto ci ha appena scritto, e anche considerando la sua storia precedente, si fa strada sempre di piu' l'ipotesi che la colonscopia possa dare qualche buona indicazione sulla funzionalita' intestinale. Ma, come le ripeto, e' una decisione che va concordata con il Collega che la segue.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com