Utente 111XXX
Salve,ho vent'anni, tre giorni fà una fastidiosa sensazione di prurito tra la zona lombare e la scapola mi ha svegliato nel cuore della notte.Avendolo erroneamente considerato un sintomo dovuto alla puntura di un insetto non mi preoccupai molto.Oggi comunque il mio medico curante ha diagnosticato la presenza di Herpes Zoster prescrivendomi:TALAVIR COMPRESSE 1g tre volte al giorno e HERPESNIL ACICLOVIR CREMA da applicare 5 volte al giorno.Pensa che sia un infezione tanto grave da provocare stati febbrili?E qanto tempo occorre orientativamente affinchè i sintomi spariscano?Infine,l attività fisica potrebbe interferire con il normale decorso dell infezione?è consigliabile interromperla?Sperando di essere stato abbastanza chiaro,ringrazio anticipatamente chi risponderà al mio quesito,porgendo i miei più cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
in alcuni casi può esserci un rialzo febbrile.
La durata dei sintomi più evidenti (bruciore, fastidio, prurito)è orientativamente attorno alle 2 settimane , ma esistono casi sfortunati in cui le nevralgie sono continuate per molto tempo. Non considero i fenomeni di sovrainfezione delle vescicole , localizzazioni particolari o soggetti con malattie favorenti preesistenti. Come in tutti gli stati morbosi di una certa importanza sconsiglio l'attività fisica, essenzialmente nella fase florida, anche per evitare fenomeni irritativi sovrapposti. Non interferisce ovviamente con il meccanismo patogenetico della malattia .
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 111XXX

La ringrazio per la velocità con la quale ha risposto al mio quesito.Da poco avverto un dolore acuto sotto l ascella sinistra provocato da una discreto gonfiore dei linfonodi.Devo preoccuparmi o rientra nei tipici sintomi dell' infezione?

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Tranquillo, rientra nel quadro clinico.
I linfonodi drenano dal territorio infiammato, è normale, poi si sgonfieranno.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)