Utente 154XXX
Buongiorno, sono una studentessa. Da circa una settimana soffro di un fastidio/prurito nella zona anale. Osservandomi sono riuscita a vedere una protuberanza di forma abbastanza pedinculare, color pelle, nella zona anale, esterna ma che sembra protrarsi verso l'interno. Temevo che potesse trattarsi di una verruca o condiloma ma guardando delle immagini direi che sembrerebbe piuttosto assomigliare a una ragade. Ho letto tuttavia che le ragadi danno un dolore molto intenso. Il mio è un dolore localizzato nella zona della protuberanza, che mi genera piuttosto fastidio e una sensazione di prurito, e che si intensifica al tatto. Purtroppo sono fuori città e non posso consultare il mio medico nell'immediato. Volevo chiedere se gentilmente qualcuno potrebbe dirmi potrebbe comunque trattarsi di una ragade.
Un cordiale saluto

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
senza visita nulla di certo si può dire , e tante sono le ipotesi , in primis emorroide, a cui si possono associare anche i sintomi, ma in via del tutto generica.
Necessita la visita.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)