Utente 429XXX
Gentili Dottori,

ho 35 e da diversi anni soffro di rosacea, che ho cercato di curare rivolgendomi a diversi dermatologi.
Lo scorso inverno, in seguito alla comparsa di alcuni capillari sul viso,
mi sono sottoposta ad alcune sedute di dye laser. Ora, a distanza di alcuni mesi, posso dire che complessivamente il trattamento ha migliorato molto il problema del rossore diffuso e delle vampate di calore (sono quasi del tutto scomparse).
I capillari, invece, sono ancora visibili (in realtà, ne sono comparsi di nuovi). Inoltre sono piuttosti evidenti i danni alla tessitura della pelle (pori dilatati, perdità di compattezza, soprattutto sulle guance ai lati del naso), mentre sono ricomparsi fastidiosi bruciori in corrispondenza di queste zone, soprattutto quando sono truccata (uso solo prodotti per pelli intolleranti).

Ora, in attesa di ripetere i trattamenti laser per eliminare i capillari, mi chiedevo quali prodotti (creme e detergenti) potevo usare per migliorare l'aspetto della pelle e restringere i pori, senza che tali prodotti risultino allo stesso tempo troppo aggressivi (immagino che il peeling chimico non sia indicato).

Mi chiedevo inoltre quali trattamenti di laserterapia potevo effettuare per migliorare la consistenza della pelle.

Grazie per l'attenzione.
Cordiali saluti

Elisabetta

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

utile a mio avviso il ricorso alla luce pulsata dermatologica ad alta intensità con manipolo vascolare (e acne se si è anche in presenza di acne rosacea) in grado di ridurre di molto i segni della rosacea.

per il resto, solo il dermatologo dopo la visita può prescrivere il trattamento che varia da caso a caso in base al grading ed alla severità della rosacea.

Dott LAINO, Roma
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 429XXX

Grazie Dottore.
In realtà non si tratta di acne rosacea, ma teleangectasica. A parte il discorso dei capillari e del rossore, mi chiedevo se questo tipo di trattamento laser da Lei indicato poteva fare qualcosa anche per i pori dilatati della pelle.

Grazie