Utente 179XXX
Buongiorno
Mi e' stato diagnosticato un'eritema fisso da farmaco (molto facilmente Voltaren 100mg.) al pene
l'escoriazione e' estesa al glande e soprattutto alla pelle che lo ricopre.
Il male maggiore mi deriva dalla pelle che quando cerco di abbassare e' come se diventasse un cappio e stringe sotto al glande.
Inizialmente la cura e' stata la seguente in data 25-10-10:
Impacchi di Acqua Borica
Impacchi di Allume Acetato 3%
Refocin UT 1 Appl. 2 volte al di
Dopo 2 gg .la situazione mi sembrava peggiorata, per cui mi sono rivolto nuovamente alla dermatologa che mi ha variato la cura nel modo seguente;
Augmentin 1gr. 1 cp ogni 12 ore
Deltacortene 1 cp al mattino per 4 gg. poi 1/2
Ananase 2 cp x 2 volte al di
Sostituito il Refocin UT con Eusina 2%
Continuo con A.Borica e Allume Acetato.
Continuo ad oggi 29 ottobre a non avere miglioramenti
Il guaio peggiore mi deriva sempre di piu' dalla pelle ,che tendendo adesso in qualche modo a creare delle crosticine sulle escoriazioni, abbassandola le sesse tendono ad aprirsi e quindi sanguinano .
Un dolore ATROCE , roba da tortura cinese.
Mi e' stata fissata una visita di controllo per il 3 nov. p.v.
Non so se ci arrivo....
Grazie per una vs. gentile risposta

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente l'unico rimedio all'eritema fisso da farmaci è non assumere il farmaco incriminato o comunque sospettato.Se la problematica non si è risolta va rivalutata la diagnosi con un'ulteriore visita specialistica che possa prendere in considerazione anche la possibilità di effettuare accertamenti
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#2] dopo  
Utente 179XXX

Grazie Dottore per la sua risposta.
Oggi 1° Novembre devo dire con sollievo che qualche miglioramento forse si intravede.
La pelle non "stringe" piu' come prima anche se rimane l'arrossamento ed il bruciore.
Mi ero dimenticato di dire che nella seconda visita, mi sono stati fatti un prelievo del sangue ( con esame HIV per sicurezza ) ed uno delle urine per la Clamydia,che in passato avevo avuto e forse non e' stata curata a dovere.
Il 3-10 avro' una visita di controllo e spero di andarci in ordine.

Grazie ancora

Distinti saluti

[#3] dopo  
Utente 179XXX

Buongiorno
volevo aggiornare il mio caso poiche' ho scoperto quale e' stata la causa scatenante e magari potrbbe essere utile a qualcuno.
Questo per esclusione.
In origine imputavo al Voltaren la comparsa dell'eritema avendone assunto in forti quantita'.
Il problema si era manifestato in concomitanza del cambio di antinfiammatorio passando all'Arcoxia 60 ( 2 sole compresse assunte!!)
Tre gg fa per la solita lombalgia cronica ,ho preso una (!!) pastiglia di Arcoxia e nel giro di 5/6 ore ho cominciato ad avere prurito al pene .
il giorno dopo era gonfiato ed oggi c'e' l'eritema !!

Almeno adesso ho capito che con l'Arcoxia non devo piu' avere niente a che fare , era lui il colpevole e non il Voltaren.

Sto applicando Advantan crema e allume acetato , sperando che passi in fretta

Tanti saluti

[#4] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente grazie per l'aggiornamento che può risultare utile a chi potrà leggerci in futuro
Cordiali saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena