Utente 436XXX
Sono alla 11+4 settimana di gravidanza ottenuta grazie alla PMA ed aspetto due gemelli. Sono poliabortiva (3 gravidanze spontanee esitate in aborti, di cui 2 con raschiamenti). Ho la mutazione MHTFR in eterozigosi C677t e anticorpi tiroidei per cui assumo cardioaspirina, clexane e deltacortene.

Nelle scorse settimane ho sentito all'esterno della vagina vicino alle labbra una escrescenza allungata (meno di 1 cm) e guardandomi ho visto delle piccole formazioni, piccole e addossate le une alle altre. Ho fatto l'ecografia di controllo per i piccoli, che stanno bene e ho chiesto di dare un'occhiata: quella escrescenza sembra essere un papiloma mentre nel canale dell'utero non c'è nulla.
A luglio scorso ho fatto anche il pap test e i tamponi ed era tutto a posto né ho mai avuto infezioni in tutta la vita, salvo una da Ureaplasma diagnosticata ormai quasi 4 anni fa durante le indagini per procedere nella PMA, comunque curata e mai ripresentata.
Mi è stato consigliato di usare i condom in caso di rapporti e il betadine ginecologico per l'igiene, ma null'altro. Lavarmi e in generale sapere di avere queste escrescenze mi infastidisce molto e ho molta paura che si possano diffondere, nonostante il disinfettante e l'attenzione che metto nel toccarmi. Ho alcune domande:
1. Non posso proprio far niente per mandarli via (ho sentito parlare di cure omeopatiche efficaci)?
2. Devo/posso fare delle analisi o altro per avere certezza che sia HPV?
3. Ho letto che il cortisone (e io assumo dall'inizio della gravidanza il deltacortene) abbassa le difese immunitarie e aumenta la peluria: potrebbero dipendere da questo la presenza dell'HPV e la peluria aumentata ai lati del viso che non ho mai avuto prima?
Grazie molte per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile utente

ci sono cure efficaci (non parliamo di omeopatia in questa sede però) anche possibili in corso di gravidanza per debellare i condilomi:

direi però che ancora manca la diangosi: produca entrambe le cose dallo specialista Dermatologo Venereologo con sicurezza.

cari saluti
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 436XXX

La ringrazio per la gentile risposta.

Vorrei infatti sottopormi ad una visita specialistica, ma vorrei arrivarci preparata.
Devo fare qualche analisi o esame preliminarmente alla visita?

Grazie ancora.

[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
no, nessuno

cari saluti
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it