Utente 143XXX
Buona sera, mia moglie ha da tempo delle cisti (o almeno credo siano cisti) su interno coscia. Ne continua ad avere una dopo l'altra, che poi scoppiano e si riformano. tempo fa fece una operazione per asportare pelo sottocutaneo al coccige: ci saimo chiesti se questo può avere scatenato l'insorgere di queste cisti. Ha fatto delle visie e le hanno prescritto delle creme antibiotiche che però non servono a nulla. Vorrei chiedervi come risolvere questo problema; vi vorrei chiedere se Voi foste in grado di indicarmi un contatto di uno specialista nella zona di Torino o provincia a cui eventulmente potermi rivolgere. sareste davvero gentilissimi in quanto fino ad ora nessun medico inerpellato è riuscito a darci una mano - grazie per la vostra cortese attenzione

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Sarebbe utile vedere se di cisti realmente si tratta magari attraverso l'exeresi chirurgica e l'esame istologico di una di queste.Il pregresso intervento di cisti pilonidale non può aver scatenato ciò che riferisce.Per quanto riguarda nomi di colleghi da tal sede non possiamo farli,al massimo può dare un'occhiata se qualcuno dei colleghi iscritti a MI si trova nelle sue vicinanze.
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#2] dopo  
Utente 143XXX

l'esito della visita fatta in ospedale aveva dato lesione nodulo cistica tipo "acne conglobata". hanno consigliato una cura con DERMALIBOUR al mattino per 3 mesi e DERMOMICIN alla sera su lesioni. Ma fino ad adesso non ha avuto effetti ma solo schiarite. Possibile che escono di queste cisti in continuazione. avevamo pensato anche al papilloma virus. altrimenti cosa potrebbe essere? grazie per la cortese attenzione

[#3] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Se di acne conglobata si tratta una cura per via generale, con antibiotici ed antiinfiammatori per periodi più o meno prolungati, fino ad arrivare nei casi più gravi anche all'uso per os di derivati della vitamina A, sotto attento controllo dello specialista che potrà prenderla in carico,potrebbe rendersi necessaria.
Il papilloma virus è facilmente differenziabile da ciò che lei racconta pertanto non credo che i Colleghi che hanno potuto visitarla non lo abbiano diagnosticato
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#4] dopo  
Utente 143XXX

carissimo dottore lei è stato molto gentile e la ringrazio ma purtroppo mi hanno detto che la cura antibiotica non posso farla in quanto soffro di epatite alimentare e ho i transaminasi alti. non ho altre speranze oltre alla cura orale? esistono altre cure o devo rassegnarmi ad avere queste cose tutta la vita? grzie ancora per la sua cortese attenzione

[#5] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Le uniche cure alternative sono l'uso di topici contenenti antibiotici e cheratolitici per lungo tempo se la causa fosse da addebitarsi alla presenza di peli incarniti,importante è anche fare attenzione alla depilazione,all'uso di jeans ed altri indumenti di origine sintetica come tute da ginnastica per fare un esempio,perdere i chili di troppo se si è in sovrappeso aiuta.Utile anche l'esecuzione di tamponi con isolamento del o dei batteri in causa e relativi antibiogrammi e topigrammi
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#6] dopo  
Utente 143XXX

grazie dottore è stato molto gentile ed esaustivo effettivamente io porto tute e sono ancora in sovrappeso dalla gravidanza e a causa dell' ipotiroidismo di hashimoto. come devo fare per avere i tamponi con isolamento dei batteri e relativi anitbrammi ioge topogrammi l'impegnaova puo famrmela il medico di base?

[#7] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Certamente l'impegnativa può essere redatta dal suo curante
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena