Utente 832XXX
Egr. medici innanzitutto vi ringrazio per il servizio che offrite.
Il seguente consulto è successivo ad una visita effettuata da uno specialista che però non ha risolto il problema.
Praticamente da anni soffro di un prurito fortissimo alle gambe (da caviglie a ginocchia) che mi si allevia solo grattandomi al punto da far uscire il sangue da alcuni piccoli brufoletti che nascono spontaneamente.
Specifico che faccio una vita da casalinga e che quindi non entro a contatto con erbe o prodotti particolari.
LA visita dermatologica mi aveva diagnosticato una puntura di un non meglio specificato insetto e la cura fu di portare alcune calze a compressione graduata e di 2 compresse di Diharist al giorno.
Cura che non ha funzionato!
Premetto che si tratta di un fastidio fortissimo....
Ringrazio tutti e saluto cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Signore,
una cosa che dura da così tanto tempo in un soggetto giovane va certamente approfondita, eventualmente con esami ematici e/o bioptici.
Noi non la possiamo aiutare a distanza: il consiglio è quello di ritornare dallo specialista, esporre come il problema non si sia risolto con il farmaco e richiedere la possibilità di effettuare approfondimenti diagnostici se ritenuto opportuno.
Se lo desidera saremo lieti di commentare gli sviluppi del suo caso dopo il controllo specialistico.
Cordiali saluti

Dott. Davide Brunelli
Dirigente Medico Unità Operativa Dermatologia
Ospedale M.Bufalini - Cesena

[#2] dopo  
Utente 832XXX

Innanzitutto grazie dott. Brunelli per la rapidità e cortesia nella risposta!
Bhè evidentemente proseguirò nella cura del problema ma da un altro specialista!
Infine le vorrei chiedere cosa intende per "esami ematici e/o bioptici"?
Grazie ancora!

[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
ritornare dal medesimo specialista a volte è consigliabile perché così facendo il medico sarà spronato a ricercare la causa del problema. Girare da uno specialista all'altro potrebbe "far ricominciare daccapo" ogni volta.
Gli esami ematici sono gli esami del sangue, l'esame bioptico è il prelievo di un piccolo pezzo di pelle di pochi mm per una visione al microscopio (esame istologico).
Cordiali saluti
Dott. Davide Brunelli
Dirigente Medico Unità Operativa Dermatologia
Ospedale M.Bufalini - Cesena