Utente 200XXX
Gentili dottori,

circa 3 mesi fa dopo essermi tagliato con il mio rasoio si è scatenata una reazione di bruciore e croste sui baffi, poi diagnosticata dalla dermatologa con stafilococco aureo (con relativo tapone). La cura di una settimana, cortisone (cortidro) primo giorno e dopo acido fusidico (fucidin 20 mg/g crema) non ha portato a niente, dato che dopo alcuni giorni dalla fine della cura le crosticine iniziavano a ricomparire.
Ho rifatto la cura per 2 settimane-3..ma già dopo 2 settimane ho iniziato ad avvertire bruciore e rossore intorno al naso e sale verso la guancia..con pelle dura..allora lei mi ha detto di prendere amoxicillina per bocca per 6 giorni e nemmeno questo è servito..ora la dermatologa mi ha rifatto fare il tampone e ridato il fucidin+sporanox...nemmeno dopo 4 giorni le parti dove lo mettevo si sono iniziate a arrossare..un'altra reazione strana si scatena dopo che bacio la mia ragazza a lungo, quando finisco mi compaiono tutte le chiazze rosse..cosa puo' centrare la saliva?

non so piu' cosa fare e non so cosa mi succeda..

Grazie per i suggerimenti

[#1] dopo  
Dr. Stefano Battaglini

36% attività
0% attualità
12% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Gentile utente, purtroppo è impossibile aiutarla in modo concreto telematicamente, l'unica cosa che posso dirle è che dubito fortemente che la saliva possa essere la causa della sua dermatite. Cordiali saluti
Dr.Stefano Battaglini
Specialista in dermatologia e venereologia
www.stefanobattaglini.it

[#2] dopo  
Utente 200XXX

ma mi piacerebbe avere da voi esperti almeno un'opinione su cio' che mi è stato dato dalla mia dermatologa e come mai nè gli antibiotici nè gli antifungini facciano effetto, ma ci sia una recidività della cosa. Non posso essere ridotto a 29 anni a dover portare la barba lunga per nascondere macchie o rossori dovuti al taglio di una lametta, mi sembra assurdo anche che la cosa non passi in alcun modo.

[#3] dopo  
Dr. Stefano Battaglini

36% attività
0% attualità
12% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
non posso darle una opinione su quanto fatto dalla collega perchè lei ha visto la situazione e quindi molto meglio di me ha potuto giudicarla.Le recidive nelle malattie della pelle sono purtroppo un fatto abbastanza comune, con questo non voglio assolutamente dire che deve rassegnarsi a non trovare una soluzione al suo problema
Dr.Stefano Battaglini
Specialista in dermatologia e venereologia
www.stefanobattaglini.it