Utente 571XXX
Gentilissimi Dottori,
sono una ragazza di 23 anni e da parecchi anni soffro di Herpes labiale. Da circa un anno, però, l' herpes compare più frequentemente:circa una volta al mese, spesso in seguito a raffreddore (altrettanto frequente)! Inoltre,a tutto ciò si aggiunge la comparsa di impetigine in varie zone del viso (naso, mento, ecc.). Vorrei sapere se c'è qualche attinenza tra l'impetigine e l'herpes e come posso fare per almeno ridurre le recidive di tali malattie. Ci sono dei cibi che ne favoriscono l’insorgenza? Ammetto di essere un tipo che risente molto dello stress:può dunque essere questo fattore a favorire la comparsa di herpes mensilmente? Premetto che ho consultato vari dermatologi i quali mi hanno consigliato pomate da applicare sulle manifestazioni in atto ma che non mi hanno fornito esaurienti spiegazioni in merito. Mi è stato solo detto che non si può fare nulla per debellare completamente tali malattie e di “non stressarmi” (quasi ci provassi gusto nel farlo!).
RingraziandoVi anticipatamente, porgo Cordiali Saluti.

Eleonora

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
L'insorgenza di continue recidive erpetiche da HSV simplex I-II, necessita lo studio della difesa immunologica, consiglio che trova conferma anche nella continuità degli episodi di raffreddore (probabile calo delle difese immunitarie) : la recidiva erpetica è facile preda di infezioni da Stafilococcus aureus (abituale commensale della flora epidermica) e per questo il numero delle impetiginizzazioni è direttamente proporzionale a queste recidive.

utile quindi il videat dermatologico per chiarire anche con esami strumentali il problema.

cari saluti

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Giustamente le lesioni erpetiche possono andare incontro ad impetiginizzazioni.Non ci sono cibi che inducono uno stato d'immunodeficienza che favorisca le recidive.Certamente lo stato di stress, agendo sul sistema immunitario, può rendere tali recidive più vicine nel tempo.Le terapie per le recidive ci sono e vanno intraprese dal Dermatologo, che la prenderà in carico, dopo aver anche indagato attraverso le sottopopolazioni linfocitarie, se ritenuto opportuno, il suo sistema di difesa.
Saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena