Utente 159XXX
Salve ho 28 anni. Le racconto la mia storia: due anni fà avevo un leggero disturbo al glande e un'anello bianco sul prepuzio,andai dal dermatologo veneorologo e mi dagnosticò il lichen, da allora con creme e cremine e prendendo sempre delle capsule di avogado per via orale 2 per ogni pasto, sono andato avanti,adesso però ho sempre il prepuzio e il glande secco e il dottore mi ha dato dell'olio da mettere 4,5 volte al giorno e dopo alcuni giorni,noto che sul glande dove esce la pipì sull'estremità superiore,come se si vede una piccola linea rossa verticale come se il solco continua per un'altro mezzo cm.In merito a questa linea il dottore mi ha fatto applicare a giorni alterni la sera, per un mese protopic 01 e clobesol, ma non si è tolta.La domande sono:secondo lei dovrò mettere l'olio per tutta la vita? Cos'è questa linea?Ho tanta paura per questa malattia e ogni volta che vado dal dottore non mi rassicura per niente, mi guarda un'attimo e mi manda via..Spero di avermi fatto capire e La ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Ritengo sia necessario che lei aggiorni la sua situazione sul lichen scleroatrofico sclerosus :

Spesso esistono associazioni anatomo-morfologiche che possono essere con-causa di un peggioramento o del mantenimento del lichen scleroatrofico; sovente tali cause pre-esistono al lichen e ne aiutano lo sviluppo, ma a volte il perdurare dello stato infiammatorio immunologico tipico di questa malattia può contribuire alla nascita di ulteriori alterazioni.

Direi fra l'altro che i potenti cortisonici non possono essere effettuati a vita così come un olio di qualsiasi genere non può costituire la sola arma in pugno per la terapia a lungo termine.

Le consiglio se vorrà, anche la lettura di miei approfondimenti personali catalogati nel sito: www.lichenscleroatrofico.it

Carissimi saluti.
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 159XXX

Grazie mille dottore...

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Prego e saluti!
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it