Utente 121XXX
Gentili medici.
A seguito di prepuzioplastica per Lichen sclerosus atrophic del 27/10/12 (con esame istologico) del 8/10/12 che conferma la diagnosi.
Effettuata consulenza chirurgica post intervento (circa 10gg dopo) con esito di guarigione e, suggerimento con lettera accompagnatoria all'esame istologico del 8/10/12 di visita dermatologica di controllo.
Si osserva a distanza da circa 50gg. dall'intervento una sospetta recidiva;
La visita dermatologica effettuata, conferma il sospetto e, viene prescritto protopic 0,1% una applicazione al diè + nuova consulenza urologica prevista per il 28/11/12.
Si apprende dalla rete,che il suddetto farmaco è controindicato nei bambini al di sotto di 16 anni (raccomandazioni dell'AIFA, il pz in questione ha 8 anni) inoltre,può provocare linfoma dell cellute T.
Come genitore sono molto scosso e preoccupato da queste notizie e spero che questo consulto possa un pò chiarire alcuni quesiti:
Esistono trattamenti alternativi con minori effetti indesiderati?
Vorrei maggiori rassicurazioni (in quanto genitore e responsabile della salute del minore in questione) riguardo il giusto o meno trattamento con protopic 0,1%.
In attesa di vs. comunicazioni,porgo cordiali saluti.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

Le dico una nota ufficiale ed una personale, avendo sperimentato il tacrolimus durante il suo ingresso in italia e dopo circa 10 anni di utilizzo;

1. Nella fascia pediatrica, il tacrolimus deve essere prescritto nella formulazione 0.03% e non 1%

2. Le raccomandazioni dell'AIFA sono le più importanti per un Medico: in tal caso esse non rappresentano un blocco alla prescrizione ma degli avvertimenti circa le corrette modalità di utilizzo, oltre gli eventi avversi che debbono essere comunicati e che esistono per la maggior parte dei farmaci in commercio.

Da sempre esistono e da sempre i dermatologi vi si attengono e debbono osservarle.

La mia esperienza personale di circa 10 anni su questo farmaco nella Dermatite atopica (questo e' l'utilizzo indicato) e' assolutamente positiva, laddove esistano i requisiti per l'impiego.

Ciò che descrive e' un utilizzo off-label: da esperto di lichen sclerosus posso informare che esistono dati scientifici che descrivono tale impiego ma che le ultime line guida ufficiali sul lichen slcerosus (british Association of Dermatology 2011) non ravvisano un valido rapporto rischio beneficio rispetto a tale patologia.

Personalmente non utilizzo questo farmaco nel lichen slcerosus.

Ritengo che lei debba, anche alla luce di quel che le ho comunicato, parlare con il vostro medico e rapportarvi in un corretto legame medico-paziente, finalizzato alla piena conoscenza di questo approccio, in tutta serenità, ben sapendo che ogni medico lavora in scienza e coscienza per il Bene del proprio paziente.

Carissimi saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 121XXX

Buon giorno dott. Laino,La ringarzio intanto per la risposta.
Vorrei precisare che se ho scritto per il consulto,non l'ho fatto per mancanza fiducia verso chi si è occupato del caso, anzi.....!
il motivo e che, si cerca di conoscere il più possibile le caratteristiche del problema e il trattamento per avere + certezze (riguardo l'eziopatogenesi) verso il futuro.

Le chiedo se per favore potrebbe darmi delle indicazioni su come consultare (on line) le linee guida ufficiali sul lichen slcerosus (british Association of Dermatology 2011) per capire quale comportamento clinico raccomandano inoltre, può darmi (in base a quello che ha letto) previsioni sull'evoluzione del caso?
grazie.
cordialità.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Ho scritto 3 news di commenti su queste linee guida

Inizi da qui e veda le altre

https://www.medicitalia.it/luigilaino/news/799/Lichen-sclerosus-Commenti-sulle-Linee-Guida-British-Association-of-Dermatology-2-5

Cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it