Utente 278XXX
Buongiorno sono un ragazzo di 24 anni, ho combattuto per 2 anni contro una ragade anale e sono stato operato qualche settimana fa. Nonostante questo continuo ad avere un forte prurito e rossore anale. Ho svolto gli esami delle feci e sono positivo alla candida e sto usando la crema Canesten ma non funziona. Il chirurgo mi ha consigliato di chiedere un parere dermatologico. Quale può essere la causa? Quali esami possono essere fatti? L'uso di mesalazina ( in supposte) per 6-7 mesi per curare la ragade può essere la causa? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Il suo chirurgo bene affatto consigliarle la visita dermatologica;

ovviamente non può essere questa la sede per una diagnosi ed una valutazione diretta in virtù delle tantissime condizioni che possono avere una similitudine con a ciò che descrive:

si va ovviamente da situazioni infettive ma soprattutto si passa alle condizioni dermatosi infiammatorie croniche che come può immaginare sono molteplici e diverse tra loro;

da eczemi cronici a situazioni irritative a dermatiti allergiche da contatto a psoriasi inversa ad altre in molte condizioni

Programmi quindi con fiducia una visita dermatologica che dara' soddisfazione rispetto ai suoi Dubbi

Saluti cari
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it