Utente 285XXX
Sono in grande apprensione per mio padre che, da un semplice eczema, ora soffre di eritrodermia.

il tutto è stato trattato all'inizio dal curante come porpora, poi rubricta dal dermatologo in eczema
il dermatologo ha trovato i linfonodi, così ha prescritto la biopsia della cute (in attesa dei risultati) + i segg esami:


RX TORACE :
Gabbia ossea simmetrica.
Campi polmonari normoespansi e normotrasparenti. Ili di tipo vasale.
Cuore e grossi vasi nei limiti per forma e dimensioni. Emidiaframmi a profili netti e regolari; seni costo-frenici liberi.


E.C.T. ADDOME SUPERIORE:
fegato di dimensioni e morfologia regolari, presenta diffusa accentuazione dell 'ecogenicità parenchimale in rapporto a una condizione di epatosteatosi. Colecisti normoconformata, priva di contenuto litiasico.
Via biliare principale e asse splenoportale nella norma.
Mal esplorabile la regione pancreatica per l'intenso meteorismo gastrico ed intestinale.
Normali le dimensioni e l'ecostruttura della milza.
Normali i reni.


E.C.T. ADDOME INFERIORE:
vescica distesa, a pareti regolari, a contenuto omogeneo.
La prostata, studiata con scansioni sovrapubiche presenta un modesto ingrandimento del lobo medio e contorni regolari.
La vescica si svuota del tutto con la minzione.


E.C.T. DELLE REGIONI ASCELLARI:
in sede ascellare destra sono riconoscibili due linfonodi, il maggiore dei quali ha un diametro di mm 16,7; analogamente a sinistra sono riconoscibili altre due formazioni linfoghiandolari, la maggiore delle quali ha un diametro di mm 18.
Tutte e quattro le formazioni linfoghiandolari hanno forma ovalare e contorni regolari ed accentuata ecogenicità della regione centro ilare.
In sede inguinale destra sono riconoscibili due linfonodi ingrossati che misurano rispettivamente mm 34 e mm 19; in sede inguinale sinistra sono riconoscibili altri tre
linfonodi che misurano rispettivamente mm 28, mm 20 e mm 20
Quelli di maggiori dimensioni hanno forma ovalare ed ecostrutt}-lra ipoecogena

Emocromo, Creatiniemia, Sodio, potassio, LDH, Beta 2 microgobulina e ferritina sono tutti, fortunatamente nella norma.

dopo la biopsia, con l'antibiotico (zimox) la situazione è migliorata molto anche se l'uso ne è stato sconsigliato fintantoché non avremo i risultati.
oggi, 10 gg dopo la fine della cura antibiotica, mio padre non ha più la cute rossa, ma un forte prurito (soprattutto nelle ore notturne)

pensate possa essere qualcosa di serio come un linfoma?

[#1] dopo  
Utente 285XXX

e perchè sarebbe dovuto esserlo visto che il problema è dermatologico?