Utente 342XXX
Buongiorno, volevo porvi un quesito circa una verruca periungueale.
Da circa due mesi e mezzo avevo questa verruca che mi si era ingrossata particolarmente; mi sono recato dal dermatologo il quale confermandomi la diagnosi di verruca e non potendola bruciare in quando vicino all'unghia, mi ha dato dei prodotti per trattarla. La sera applicarci del Verunec e coprirla con un cerotto e poi al mattino metterci del Cristacyde. Dopo alcuni giorni ho visto che che la verruca ha iniziato a sgretolarsi. La mia domanda può risultare banale ma volevo sapere; come faccio a capire che la verruca si è staccata tutta e quindi interrompere il trattamento? Non vorrei che secondo il mio parere sia venuta via tutta ed invece il virus o delle parti della verruca poi fossero ancora presenti... Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le PZ
Le verruche periungueali sono considerate di difficile o comunque impegnativo trattamento, e spesso recidivano anche se ben trattate.Necessitano del controllo dello specialista , che potrà osservare la lesione e decidere sul da farsi.
Faccia quindi vedere al dermatologo o per lo meno lo chiami.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)