Utente 316XXX
Salve,
Ho 22 anni e da sempre ho dei nei sulla schiena (li ha anche mio padre). Premesso che con cadenza biennale faccio una visita dermatologica in quanto ogni tanto me ne spunta uno in giro per il corpo, ho notato negli ultimi 3-4 anni che alcuninei sulla schiena hanno aumentatola loro dimensione in circonferenza e spessore! Durante le visite mi è sempre stato detto che non erano pericolosi e che potevano essere tolti nel caso in cui ci fosse nato un fastidio sottol'elastico del reggiseno.. ad oggi io sento che mi prudono in generale quelli sulla schiena un po spessi (saranno 4) e pensavo di richiedere una visita e prenotare l'asportazione degli stessi..
Posso avere chiarimenti in merito all'asportazione dei nei???(come funziona,dolore,anestesia...)
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Di regola i nevi vengono asportati con bisturi , DTC, laser ,previa anestesia locale per infiltrazione. L'intervento non è doloroso ed è veloce e sicuro ,se ben condotto. La scelta del mezzo dipende dalla necessità di avere o meno il pezzo da analizzare o in base ai risultati estetici attesi, alle attrezzature , ed alla esperienza dell'operatore.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)