Utente 762XXX
Salve,
qualche settimana fa ho sentito di avere come un brufoletto nella zona anale ma ho lasciato perdere pensando non fosse niente. Non scomparendo ho iniziato a preoccuparmi pensando fosse un condiloma e mi sono accorta di averne anche altri nella zona vaginale, così ho chiamato la ginecologa e ieri mi sono fatta visitare. Ha confermato la mia ipotesi e me li ha trattati con un tampone imbevuto in una specie di acido (scusate ma non so il nome del trattamento) che mi ha causato solo un pò di prurito. Mi ha detto che mi ricontrollerà la settimana prossima, ma la domanda è: ho lo stesso partner da 6 anni,lui non ha nessun segno di condilomi e non li ha mai avuti. Non usiamo protezioni, in quanto assumo pillola contraccetiva ed essendomi accorta solo qualche giorno fa del problema, glieli avrò attaccati? devo fargli fare un controllo? Gli ho anche detto che fino alla prossima visita è meglio non avere rapporti, ho fatto bene?
grazie

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Gentile Utente utile il controllo Dermatologico del suo partner per escludere la presenza clinica degli HPV.Al momento ha fatto bene finchè lei non verrà dichiarata guarita ad astenersi dai rapporti sessuali.
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#2] dopo  
Utente 762XXX

già che ci sono le chiedo un'altra cosa: la ginecologa mi ha consigliato di utilizzare intimo di cotone e pantaloni larghi e di lavarmi solo con acqua...ma per quanto tempo? sono abbastanza fissata con l'igiene e per me non usare il detergente intimo è un incubo!!!

[#3] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Gentile Utente l'uso di un detergente tipo Sapone di Marsiglia e lavando le regioni genitali in maniera delicata(senza sfregamenti di sorta) non comporta il propagarsi del virus.Il tutto finchè non si verrà dichiarati guariti
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Necessario per il condilomi, il controllo successivo mensile (solitamente debbono esserci 2 controlli negativi) per dichiarare con buona percentuale lo stato di guarigione.

cari saluti

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#5] dopo  
Utente 762XXX

grazie per la disponibilità.
ma perchè la mia ginecologa non mi ha parlato per niente del test dell'HPV? anche mia sorella tempo fa ha avuto i condilomi ma non ha fatto mai nessuna analisi, la dott.sa glieli ha solo bruciati e non le sono venuti più.
vorrei solo sapere se bisogna preoccuparsi tanto oppure basta tenerli sotto controllo, sapete soffro anche di psoriasi, fortunatamente molto leggera, non c'è nessun collegamento vero?

[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Nessuna preoccupazione amplificata, ma la necessità a mio avviso di determinazione con il dermatologo venereologo per chiarire la questione

Le consiglio ancora un mio articolo sul tema dei condilomi e dell'hpv all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40632

cari saluti

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it