Utente 783XXX
salve,
ho 28 anni e vi contatto perchè presento dalla nascita un problema alle unghie degli alluci.
Si presentano di color giallo-marroncino e tendono a crescere molto lentamente, più in altezza che in lunghezza.
Hanno un aspetto roccioso e le dita sono continuamente indolenzite. Ho contattato un dermatologo che non ha saputo identificare il problema e di conseguenza cercare di risolverlo.
Vorrei sapere se esiste una malattia riconosciuta e che abbia un nome per questo genere di problema, e vorrei se è possibile dei contatti di specialisti che possano aiutarmi anche con una chirurgia estetica.
grazie

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, va esclusa, tramite visione diretta ed eventuali accertamenti di tipo radiografico che alla sua cromonichia non siano associati anche lievi malformazioni degli alluci, vista le presenza dela problematica descrittaci sin dalla nascita.Inoltre vanno escluse anche altre patologie come la psoriasi solo per farle un esempio.
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Dalla trachionichia congenita alla pachionichia psoriasica (nomi difficili che inquadrano a livello dermatologico talune condizioni congenite) tutto è possibile: non credo - in virtù di quanto letto che una micosi possa essere responsabile, sebbene ogni unghia alterata per altri motivi è come "una finestra aperta" nella quale possono entrare microrganismi di ogni genere (batteri miceti in priimis)

cari saluti e programmi la suia visita dermatologica per la diagnosi di sicurezza.

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it