Utente 787XXX
Salve,
sono una ragazza di 22 anni, che soffre da 6-7 anni di acne. Mi sono rivolta a diversi dermatologi per risolvere il problema, ma dopo molte cure a base di antibiotici, creme e topici l'acne persiste.
l'ultima terapia (fatta a gennaio) che ho seguito è stata a base di Iosalide, Zineryt lozione, Liposkin e il Panoxyl per 4 mesi. e anche qui nessun risultato. in alcuni casi ho avuto anche delle cisti sotto pelle che sono state curate con antibiotici.
gli esami del sangue sono nella norma. il ciclo non è regolare nel senso che compare dopo 35-40 giorni, e dall'ecografia non risulta nulla.
ho diverse macchie sul viso che vorrei schiarire, eliminarle del tutto è impossibile.
vorrei chiedervi cosa posso fare per risolvere l'acne, visto che dopo diversi consulti dermatologici il problema c'è ancora, e per le macchie cosa potrei usare per l'inverno.
anticipatamente vi ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
direi, gentile utente, che lei rientra di diritto anche se in via non vincolante, con una patologia denominata:

acne tardiva femminile associata ad alterazione ormonale.

pertanto, la buoina notizia è che l'acne anche causata da questi fattori si cura e molto bene, ma per farlo occorre una corretta impostazione (mediante algoritmo diagnostico-terapeutico dell'acne, poichè non tutte le acni sono uguali) e dopo questa attenta valutazione (ottenibile con la visita diretta ed esami ematochimiici specifici) si stabilisce la terapia più idonea che quasi mai ha come fondamento basilare i prodotti topici, ma solitamente si basa su terapie sistemiche (per bocca) e strumentali (vedi luce pulsata con manipolo acne, sempre però in associazione alla terapia di base e su scelta del sanitario)

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it