Utente 826XXX
Salve, sono una ragazza di 22 anni. Sono da poco stata dal dermatologo che mi ha diagnosticato un'acne leggera tardiva su terreno seborroico. La mia acne si rivela non tanto con grossi brufoli...ne ho qualcuno e qualche pustolina ogni tanto ma la pelle è piuttosto secca e soggetta a desquamarsi e a arrossarsi in determinati periodi... piu' che altro noto punti neri e sulle linee naso labiali ho delle aree piu' rosse dove si intravedono tanti e piccolissimi punti neri.
A questo proposito mi è stata prescritta la pomata mecloderm f da mettere solo su queste aree che in effetti si stanno schiarendo.
Come cura vera e propria mi ha prescritto 1 mese di BENADON ,vit. b6, 1 pastiglia al giorno. Leggendo pero' in rete non vedo nessun riferimento a questo farmaco come utile nel trattamento dell'acne, mi chiedevo quindi se il benadon fosse veramente utile per le mie condizioni.

Per il viso mi ha detto di utilizzare un latte detergente senza risciacquo e come crema la dermo base grassa restiva... ma se usassi un'acqua micellare andrebbe bene lo stesso? e per la crema, che mi sembra un po' troppo untuosa sopratutto se poi uso anche un po' di trucco, avete qualche consiglio da darmi?(io avevo addirittura pensato di buttarmi sulle creme viso per bambini.. ma non so se faccio bene..)

Ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
la descrizione che fa del suo caso necessità di un approfondimento dermatologico: quello che spesso può sembrare una cute secca e desquamata è solitamente il contrario.

deve determinarsi con il dermatologo per chiarire il percorso terapeutico che le lascia dei dubbi, ben sapendo che la vitamina B6 non cura l'acne.

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it