Crema idratante per pelle acneica

Buongiorno, ho 19 anni e soffro di acne sulle guance. Di solito utilizzo un fondotinta non comedogeno, La Clinique Anti-Blemish, e lo mischio a una crema idratante della linea Vichy Normaderm, anch'essa non comedogena e anti imperfezioni, per stenderlo meglio. Tuttavia, mi è sorto un dubbio e per qualche giorno ho provato a mettere la crema sulla fronte dove di solito non ho brufoli. Ebbene.... Me ne sono spuntati parecchi piccolini sottopelle. Non brufoli rossi ma comunque delle bollicine. Ora, è quasi sei mesi che la uso e non avevo mai fatto questo tipo di prova. Siccome sto praticamente guarendo dall'acne grazie alla pillola non vorrei ricaderci per colpa di una crema. Lei conosce delle creme idratanti apposite, di cui magari potrei prendere un campioncino da provare? Mi dica pure più di un nome, però come ha capito ho una pelle abbastanza sensibile.... Sono aperta a qualsiasi suggerimento. La ringrazio, saluti
[#1]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 21,9k 461 493
Gentile utente

Non è questo il tipo di richiesta che può essere fatta in questa sede. L'acne è una malattia cutanea benigna ma seria e deve essere trattata con rispetto.

Sono certo che con il suo dermatologo di fiducia chiarirà tutto. Non perda l'occasione per curare con efficacia e selettività questo problema.


Cari saluti
Dr Laino
www.latuapelle.it

Dr.Luigi Laino Dermovenereologo, Tricologo
Direttore Istituto Dermatologico Latuapelle
www.latuapelle.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi non capisco dove sia il problema. É evidente che sto seguendo una cura datami dal dermatologo. Di quella di certo non discuto qui. Qui semplicemente richiedo dei consigli, e se nota ho messo come contesto del consulto "estetica" Quindi se pensa che l'estetica, per una ragazza giovane con pelle acneica non sia importante, forse deve rivalutare il risvolto psicologico della sua specialità professionale. Non penso che lei possa permettersi di dire ad una paziente che da anni ormai soffre di acne che la sua malattia è seria. Penso di saperlo abbastanza bene anche da sola. Con questo la ringrazio e le auguro una buona serata.
[#3]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 21,9k 461 493
Gentile ragazza,

Specificandole che purtroppo lei ha capito ben poco sul senso di quanto le ho comunicato (può accadere via internet) e suggerendole di immaginare che si sta rivolgendo ad un medico specialista che avendo più del doppio della sua età, da 15 anni ha curato e cura l'acne a migliaia di pazienti, potrà agevolmente capire che il sottoscritto possa conoscere "un poco" gli aspetti di un paziente affetto da tale malattia, le dico 2 cose:


1) in questa sede PER LEGGE e per BUON SENSO non si possono FARE NOMI di prodotti specifici di qualsivoglia natura, ma solo indirizzi non vincolanti su supporti diagnostico terapeutici; fra l'altro le sembra possibile e utile suggerire un prodotto specifico se non si conosce il paziente?

2) Questo è un forum pubblico che viene letto non solo da me e lei ma da migliaia di persone: pertanto i nostri indirizzi sono onnicomprensivi: dire che l'Acne è una patologia seria è DIRE LA VERITA' : questo serve per non far svilire, come spesso accade (mi rendo conto, non per forza a Lei) tale patologia alla mera ricerca di prodotti da banco.


Spero di essere stato più chiaro e la saluto ancora.

PS

un pochino di cortesia, non guasta nei rapporti con le persone; glielo dico come consiglio per il suo futuro.

Dr Laino

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio