Utente 406XXX
Buongiorno egregi Dottori,

vi espongo il mio problema cercando di essere più conciso e preciso possibile. In seguito ad una massiccia cura antibiotica mi si sono manifestati i sintomi della candida a livello genitale (gonfiore del glande, screpolatura, puntini rossi, prurito e bruciore nonchè un leggero fastidio al momento della minzione). Il mio dottore mi ha fatto interrompere la cura antibiotica e mi ha prescritto Diflucan sciroppo per da assumere per 10 gg in aggiunta a Decoderm da utilizzare per uso topico per 7 gg. Trascorsi i 7 giorni il problema non sembrava essere migliorato di molto, glande ancora arrossato e screpolato... mi ha quindi prescritto fluconazolo (Elazor) in compresse da assumere per 10 giorni. La situazione sembra al momento leggermente migliorata anche se il glande appare ancora costellato da piccoli puntini rossi e non liscio ma rugoso. Mi ha prescritto gentalyn crema da applicare per 4-5 giorni. Leggendo il bugiardino di quest'ultimo mi pare di capire che non abbia alcuna efficacia per il trattamento di problemi di origine fungina. Inoltre se non ho male interpretato si tratta di un antibiotico e mi sorge il dubbio... essendo il mio problema sorto in seguito ad un uso considerevole di antibiotici (su indicazione del medico ovviamente) non è che andrei a peggiorare la situazione con l'utilizzo del Gentalyn? Oggi dovrei applicarlo per la prima volta ma confesso che sono un tantino timoroso.
Potete gentilmente chiarirmi le idee? Eliminare i dubbi che ho oppure, nel caso il Gentalyn fosse inutile o addirittura potenzialmente "dannoso" consigliarmi di rivolgermi ad un altro medico? Chiaramente non chiedo diagnosi e cure a voi perchè so che è contro il regolamento ma potreste chiarirmi le idee sull'opportunità o meno dell'uso del Gentalyn?

Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Gentile.mo l' uso del gentalyn alla cieca non è raccomandabile sarebbe utile una visita dermo-venereologica dove potrebbero essere prescritti accertamenti del tipo tampone muco cutaneo, uretrale ed esame urine completo per un miglior approccio diagnostico terapeutico
Cari saluti ed auguri di buone festività
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#2] dopo  
Utente 406XXX

Buongiorno Dottore,

la ringrazio per la celere risposta. Ho dimenticato di dire che il mio dottore mi ha fatto sottoporre ad alcuni esami del sangue nonchè ad esame delle urine i cui risultati sono tutti nella norma. L'unica cosa è che si è basato sulla mia descrizione della situazione senza osservare il problema. Si trattava del mio medico di base e non di uno specialista quindi non so se gli competeva comunque.
Mi ha detto con apparente certezza che il problema è in via di guarigione e l'utilizzo del gentalyn dovrebbe contribuire. Io nel dubbio non l'ho ancora utilizzato mentre oggi completo la cura del fluconazolo. L'applicazione del gentalyn potrebbe comunque essere dannosa o creare danni in qualche modo? Purtroppo al momento non ho la possibilità di rivolgermi ad uno specialista e quindi nel dubbio vorrei sapere se lei o qualche suo altro collega credete che potrei seguire fino in fondo la cura (gentalyn compreso) oppure se, come credo che nel dubbio farò qualora non voleste sbilanciarvi, completare la cura con il fluconazolo e poi aspettare e sperare che quell'aspetto rugoso e con alcuni piccoli "bozzi" si sistemi col tempo o per lo meno finchè non riuscirò a rivolgermi ad uno specialista anche se potrebbe volerci un po' di tempo.

La ringrazio nuovamente per la rapida risposta e spero che voglia chiarire questo mio ultimo dubbio, sulle conseguenze che un uso eventualmente inopportuno del gentalyn potrebbe avere.

Ne approfitto per ricambiare gli auguri di Buone Feste e ringrazio nuovamente per qualsiasi risposta.

[#3] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Non utilizzerei il gentalyn come spiegatole nel post precedente a questo punto completerei la cura con il fluconazolo. Localmente può effettuare impacchi con garze sterili di soluzione d'acqua borica al 3% che può essere preparata in farmacia e non altera alcun tipo di quadro muco cutaneo
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#4] dopo  
Utente 406XXX

Grazie mille per la rapidissima risposta malgrado il giorno festivo. Le sono molto grato per il chiarimento.

Le auguro nuovamente buone feste.
Cordiali saluti