Utente 441XXX
Gentili dottori,
Qualche giorno fa mi sono sottoposta a rimozione di un nevo dermico tramite laser.
Si trattava di un nevo che ho sempre avuto da quando ho memoria, sul mento, e da sempre valutato benigno in tutti i controlli fatti nel corso degli anni. Nel tempo è cresciuto pochissimo e sono comparsi dei paletti. L'ho tolto per ragioni estetiche. il dermatologo lo ha valutato come benigno sia in sede di visita che al momento della rimozione ritenendo non opportuno l'esame istologico, dato che non aveva dubbi.
Sono ora un po' preoccupata. La perplessità che ho è che negli anni è stato sollecitato abbastanza sia togliendo i peletti che per la posizione stessa che portava a frequenti sfregamenti. Valeva la pena essere più prudenti?
Grazie in anticipo
E.

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signora sicuramente il suo dermatologo è un esperto in nevi e quindi può stare tranquilla. però sarebbe stato meglio farlo esaminare istologicamente. Si mantenga sotto controllo. Cari saluti
Gerunda
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Direttore Clinica Chirurgica- Chirurgia Epato Bilio Pancreatica e Gastrointestinale Policlinico di Modena