Utente 905XXX
sono un aragazzo di 18 anni che soffre di una forma di acne resistente agli antibiotici orali e locali. così col dermatologo abbiamo concordato una terapia con isotretinoina orale. in attesa degli esami del sangue ho utilizzato l'airol lozione (tretinoina 0.05%) che mi ha procurato nell'arco di pochi giorni migliramenti percettibili. adesso però ho iniziato la terapia orale ed ho interrotto l'airol. la mia paura è però che in attesa che il roaccutan abbia i suoi effetti a lungo termine la situazione peggiori di nuovo. ci sono controindicazioni all'utilizzo contemporaneo dei due farmaci, magari usando l'airol con meno frequenza (1-2 volte a settimana)? quanto tempo è necessario perchè l'isotretinoina faccia effetto, o comunque si abbiano i primi migliramenti?
p.s. la dose è di 20 mg al giorno
grazie in anticipo a chi risponderà

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Sconsiglio personalmente l'associazione fra i due farmaci: inutile e potenzialmente dannosas per problemi irritativi della pelle.

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 905XXX

grazie mille per la risposta... e per quanto riguarda i tempi del roaccutan? perchè ho già nuovi foruncoli... lei non consiglia di associare niente all'isotretinoina nemmen i primi tempi?