Utente
Salve! Ho 19 anni e da un paio di anni soffro di una certa dermatite ai piedi e alle mani. Ora mi spiego meglio: In questo periodo un po di meno ma con l'avvicinarsi dell'estate e del caldo peggiora: mi prudono forte i piedi e spellano, col passare del tempo la pelle diventa sula marrone (forse perchè mi succede in estate) e spesso questo fastidio passa alle mani, negli spazi tra un dito e l'altro e....è proprio fastidioso oltre che antiestetico.
Sono andata da diveri dermatologi e mi hanno dato cure a base di antistaminici, che portavano una certa sonnolenza (Virlix..).
Ho provato anche la Canesten, ma niente.
Altre pomate... Non so. Comunque ho notato una cosa: quando ho un esame questo problema lo avverto di più.
Influisce anche il fattore nervosismo? Che mi consiglia?

[#1]  
Dr. Davide Brunelli

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Cara Signorina,
pur con le difficolta' legate all'impossibilita' di una visione diretta del quadro da lei descritto, quello che riferisce e' suggestivo per una forma di eczema disidrosico, caratterizzato appunto da un andamento stagionale e dalla elettiva localizzazione a mani e piedi. La causa dell'affezione e' sostanzialmente sconosciuta ed il legame con fattori scatenanti di tipo emotivo e' possibile ma non suffragato da dati certi. La terapia che le e' stata proposta e' sostanzialmente valida: potrebbe eventualmente sostituire l'antistaminico con uno di ultima generazione in grado di produrre minor sonnolenza ed utilizzare un cortisonico topico. Per queste prescrizioni dovra' naturalmente rivolgersi allo specialista.
A disposizione per chiarimenti. Cordiali saluti
Davide Brunelli
Dott. Davide Brunelli
Dirigente Medico Unità Operativa Dermatologia
Ospedale M.Bufalini - Cesena