Utente 454XXX
Buonasera, la contatto in merito ad un problema che è iniziato circa un anno fa. Il mio ragazzo scopre di avere una piccola chiazza con conseguente perdita di barba, piano piano questa chiazza si è sempre più ingrandita. Siamo andati da uno specialista, e ci ha prescritto analisi complete, più esame delle feci. Tutto regolare, se non un valore ovvero "granulociti neutrofili" un po' elevato. Il dottore ci dice che tutto questo deriva da un infezione, ed in effetti il problema era un granuloma apicale che abbiamo tolto da poco, dopo diversi anni. Il medico ci ha prescritto anche integratori Onikrin da prendere per due mesi, e Ovison crema. Ci ha anche detto che la crescita della barba sarà lenta, e dobbiamo avere pazienza. Da qualche giorno adesso, ho visto che il mio ragazzo ha una piccola chiazza anche nei capelli. Sono avvilita da questa situazione che va avanti già da un anno, cosa potrebbe essere adesso?

Per favore rassicuratemi.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le Pz
Con tutta evidenza si tratterà di una alopecia areata , che va affrontata in maniera sistematica e con diagnostica e terapia specialistica .
In genere ,come avrà letto anche su questo sito ,ha un andamento benigno ,autorisolutivo ,ma non va trascurata.
Faccia una visita dermatologica di controllo. Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 454XXX

Grazie mille Dottore , sicuramente andremo nuovamente dal dermatologo.Ma il fatto che io abbia visto una chiazza nei capelli è normale? Ho paura che magari anche questa piccola chiazza possa espandersi in tutto il cuoio capelluto.

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
La chiazza è tipica della malattia e proprio per questo indica una progressione nella stessa.
Quindi va affrontata dal dermatologo.Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#4] dopo  
Utente 454XXX

Grazie per la sua disponibilità.