Utente 405XXX
Buonasera,
Da sempre soffro di cheratosi pilare, da almeno 18 anni, sulla parte laterale e posteriore delle braccia. Si formano micro palline bianche da cui fuoriesce pelo e cheratina. Purtroppo non riesco a risolvere con il problema se non momentaneamente con l'applicazione di acidi in creme. Il problema comunque torna ed è presente sempre negli stessi punti. Il problema crea anche saltuariamente peli incarniti molto profondi. Per questo motivo, sto optando per una epilazione laser. Ma la mia domanda è: il laser ''elimina'' i peli incarniti profondi già presenti? Li ''brucia''? Come vengono espulsi dalla pelle?
Grazie per l'attenzione!

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le Pz
La sua è una condizione genetica,costituzionale. È anche detta spinulosismo.
Il laser per agire ha bisogno di target quindi ,in parole povere,di qualche mm di pelo da colpire.
Quindi prima sarà meglio effettuare uno scrub,e cercare di esternalizzare i peli.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 405XXX

Grazie mille per la Sua risposta molto esauriente!
Provvederò al più presto!