Utente cancellato
Salve dottori, sono un ragazzo di 24 anni risultato positivo al fungo della candida. La scoperta è avvenuta a seguito di esami per prostatite ed uretrite che mi porto dietro ormai da un po di anni. La mia ragazza ha avuto anch'essa tale infezione in passato e sinceramente non riusciamo a capire come è stata presa e da chi per prima (non avendo, entrambi, mai avuto rapporti con altri e mai non protetti tra di noi).
comunque ciò non ha tanta importanza. Quello che vorrei riuscire a capire è come comportarsi in questo caso, soprattutto a livello sessuale.
Mi spiego attraverso alcune domande che vorrei proporvi:

- possiamo avere rapporti senza protezione pur sapendo della candida di entrambi? (vorrei precisare che stiamo riiniziando una cura di diflucan, che in passato abbiamo gia fatto, dopo gli esami della mia ragazza)

- prima che mi fosse segnalata la candida avevamo rapporti anche orali, possiamo continuarli?

- vivendo con la mia famiglia posso infettare anche loro(utilizzando ad es. gli stessi asciugamani)?

- se dovessi avere rapporti con altre, come posso tutelare loro(è sufficente l'uso del preservativo)? e i rapporti orali sarebbero rischiosi?


grazie anticipatamente per la cortesia e l'attenzione!

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

spessissimo la candida e le cadidosi genitali nell'uomo e nella donna possono celare altre situazioni interconnesse:

direi che la visita Venerelogica (con l'esperto di cute e mucose genitali) al fine di chiarire dettagliatamente i presupposti patologici: effettuatela anche assieme.

cari saluti

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it