Utente 468XXX
Buonasera,

soffro di onicofagia da quando avevo 4/5 anni, e fino a qualche anno fa mi "limitavo" a mangiare le sole unghie del margine distale. Poi ho cominciato a mangiare anche la pelle delle cuticole e delle pieghe ungueali laterali e tutto il primo "strato" di unghia fino alle cuticole, ad ogni modo rimanevano sempre dei pezzetti di unghia ancorati ai lati in particolare e al centro. Oggi ho cercato di strappare uno di qui pezzetti dall'unghia del pollice e si è aperta una piccola scanalatura al centro dell'unghia in basso. Senza accorgermene neanche ho mangiato mezzo cm o poco meno di unghia del primo strato ma non dall'alto come al solito, bensì dal basso. Adesso, appena sotto la cuticola del pollice sinistro, sento un tessuto molle che ipotizzo essere lo strato base dell'unghia con poca cheratina, essendo molto morbido e fragile. Attualmente l'unghia si può sintetizzare così: gli strati sono intatti tranne una porzione di unghia al di sopra della lunula, a cui manca uno strato e che è quindi molle e sfaldato. c'è l'ipotesi che l'unghia non cresca più perchè magari mangiandola ho tirato via anche la matrice o no? P.S. Sono rimasti dei pezzetti di unghia appena al di fuori della cuticola che non riesco a strappare via dal troppo dolore essendo laterali, cosa devo fare?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Deve smettere di magiare le unghie ed attendere qualche mese per verificare che i danni non siano permanenti; altro non si può fare.

saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it