Utente 484XXX
Salve! Sto iniziando ad avere un diradamento ed assottigliamento dei capelli dovuto ad alopecia androgenetica! Ho 25 anni e la cosa al momento non è in uno stadio molto avanzato! Si nota una leggera stempiatura e un diradamento nella parte frontale/superiore del cuoio capelluto! Mi è stato sconsigliato un trapianto per questione d’ età e di stadio primario di calvizie! Ho trovato su internet un protocollo di medicina rigenerativa di una clinica privata di cui avrà sentito sicuramente parlare! Ovviamente non ha lo stesso effetto su tutti i pazienti. Ma lei lo considera una buona terapia? O soltanto un intervento senza alcuna speranza? Può essere un metodo valido e un buon tentativo di arresto della caduta?
Sa dirmi, in caso, se oltre la clinica super sponsorizzata privata esistono altri medici/chirurghi che eseguono tale terapia?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimo ragazzo, un po’ di chiarezza: non esistono i protocolli delle cliniche famose, piuttosto esistono le terapie efficaci condotte da medici specialisti dermatologi i quali possono adottare in base al caso i migliori farmaci topici, sistemici, ed anche di medicina rigenerativa che possono sicuramente condurre ad un miglioramento della calvizie, ad il suo arresto, ed ad un rinfoltimento naturale.

Pertanto le consiglio sicuramente di scegliere il suo dermatologo di fiducia, effettuare una visita tricologica con esso, meglio se corredata da tricoscopia digitale, la quale è una metodica che anche in questa sede ho ampiamente descritto - basti andare sul motore di ricerca di questo sito e cercare anche sotto mio nome tanti articoli sul tema della calvizie. In questo caso sono certo che lei riuscirà a chiarire molti dubbi ed ad orientarsi al meglio. Le invio molti cari saluti.
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it