Utente 506XXX
Buongiorno,
a gennaio ho eseguito 2 iniezioni di lidocaina e depomedrol, ad opera di un Fisiatra, per un versamento e dolore nella zona lombare (area fossetta di Venere).
A Marzo mi sono accorta che in tale area è comparsa una fossetta (25x15mm) biancastra, pelle molto tirata,alcune volte puntinata di rosso, sembra mancare la cute sottostante.

Potrebbe essere una reazione al cortisone?
Grazie e cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima

si potrebbe essere: il cortisonico può causare atrofia dei pannicoli sottocutanei; queste reazioni però solitamente si attenuano e scompaiono nei mesi successivi

saluti cari
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 506XXX

In quanto tempo dovrebbe ritornare normale la cute?nel caso rimanesse come si può intervenire,ci sono esami da fare?Grazie della disponibilità

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Solitamente 8-12 mesi ma non è un criterio stabile.

Un’ecografia cutanea può essere di ausilio ma a mio avviso non serve al Momento.
Saluti
Dr. Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it